domenica, Febbraio 5, 2023
HomeCulturaTorino Film Festival: Ugo Nespolo firma il manifesto della kermesse

Torino Film Festival: Ugo Nespolo firma il manifesto della kermesse

Con grande orgoglio, il Maestro Ugo Nespolo firma l’immagine della quarantesima edizione di Torino Film Festival che, lo ricordiamo, si terrà dal 25 novembre al 3 dicembre prossimi.

Diretto da Steve Della Casa, l’evento sarà in scena in città a partire dalla fine del prossimo mese. A firmare il manifesto di Torino Film Festival, un artista di grande spicco per il panorama italiano ed internazionale. Ugo Nespolo è, infatti, un vero e proprio istrione, destreggiandosi con sapienza in vari ambiti: dalla pittura al cinema, arrivando alla scultura. Parliamo di un Maestro e di un precursore del cinema sperimentale italiano. La sua, è una carriera particolarmente brillante, a prescindere dalla prospettiva da cui la si osserva. I suoi film e le sue opere sono esposte in gallerie, musei e mostre tra le più prestigiose dello Stivale e non solo, dalla Biennale di Venezia alla Tate Modern di Londra, arrivando al Centre Pompidou di Parigi.

Il rapporto tra il Maestro e la kermesse

Non è la prima volta che il Nespolo interagisce con la scena artistica sabauda. Di fatti, dal 2011 al 2014, fu Presidente del Museo del Cinema cittadino. Per quanto riguarda le immagini che compongono il poster, invece, esse faranno anche parte di un’installazione che sarà dislocata in diversi punti della città. Torino celebra il cinema nel segno dell’innovazione, con un vero e proprio capostipite dell’avanguardia cinematografica nostrana.

Wallstreet English Torino

Per l’immenso artista, quest’edizione del Torino Film Festival si palesa come una festa libera dai costrutti e dalla mondanità dove troveranno spazio alcuni tra i più grandi capolavori dello schermo d’argento. Riflettendo sul suo amore per le arti in ogni sua sfaccettatura, Ugo Nespolo ha tenuto a sottolineare l’importanza di Torino come punto nevralgico del Cinema Sperimentale italiano ed internazionale, sottolineando l’emozione da lui provata durante gli anni di Presidenza del Museo dedicato alla Settima Arte.

Claudio Pezzella
Claudio Pezzella
Claudio Pezzella, 21 anni, Napoli. Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II, lavora in qualità di copywriter con la Wolf Agency di Moncalieri (TO) assiduamente. Copywriter specializzato in articoli di vario genere, musicista, amante dell'arte in ogni sua sfumatura e sempre alla ricerca di nuovi orizzonti culturali.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy