lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeInnovazioneTerminata la stazione Grosseto, ecco quando sarà operativa la Torino-Ceres

Terminata la stazione Grosseto, ecco quando sarà operativa la Torino-Ceres

Volgeranno presto al termine, i lavori per lo snodo ferroviario Torino-Ceres. Sono ancora da ultimare, però, interventi da 45 milioni di euro. L’opera potrebbe, dunque vedere la luce nel 2024.

Stazione Grosseto rappresenta l’ultima opera strutturale che va ad aggiungersi al processo, in fase di ultimazione, dello snodo ferroviario Torino-Ceres. L’apertura della tratta, però, è slittata ulteriormente a causa di una serie di interventi dal costo, come detto in precedenza, esoso, volti, però, a migliorare considerevolmente la mobilità nel capoluogo piemontese. I lavori per Stazione Grosseto sono partiti già quattro anni fa. Lo snodo si sviluppa nella zona Nord della città e serve a completare il passante ferroviario torinese.

L’opera nel dettaglio

Alla sua attivazione, lo snodo ferroviario Torino-Ceres servirà ai treni provenienti da Porta Susa per arrivare fino a Caselle. Così facendo, sarà possibile creare dei collegamenti diretti tra il centro e lo scalo aeroportuale del capoluogo piemontese. Dal punto di vista degli impianti e per quanto riguarda l’aspetto edile, i lavori sulla stazione Grosseto sono già finiti. Persino ascensore e scale mobili, insieme al sistema di illuminazione, sono già funzionanti.

Wallstreet English Torino

Ciò nonostante, lo snodo non sarà aperto al pubblico fino al 1 gennaio del 2024. Ad oggi, i binari sono interessati dal passaggio dei convogli di prova. La Regione Piemonte ha fatto slittare ulteriormente l’inaugurazione della tratta a causa dei 45 milioni di euro necessari per ultimare i lavori. Si tratta di 30 milioni utili per far sì che Rfi prenda in carico la linea e altri 15 di fondi europei necessari per le infrastrutture che permetteranno la circolazione dei treni nella medesima direzione.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy