mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeSportATP Finals di Torino, sorteggiati i gironi: girone difficile per Matteo Berrettini

ATP Finals di Torino, sorteggiati i gironi: girone difficile per Matteo Berrettini

Si accendono i riflettori puntati sulle ATP Finals di Torino, mentre si disputano gli ultimi tornei della stagione che – in termini di classifica – non hanno più molto da raccontare. Il sogno delle Finals a Torino, per Jannik Sinner, è definitivamente sfumato dopo l’ottimo rendimento del polacco Hurkacz nell’ultimo Masters 1000 di Parigi, giocato perfettamente dal tennista che ha ottenuto i punti necessari per accedere all’ultimo grande torneo della stagione. La qualificazione per Matteo Berrettini era, invece, già stata ottenuta con grande margine dopo la finale a Wimbledon e i piazzamenti importantissimi in stagione: per l’italiano il girone sorteggiato è difficile ma non proibitivo, e il torneo – anche in virtù di alcune assenze come quella di Nadal – si prospetta molto affascinante.

I due gironi sorteggiati alle ATP Finals di Torino

Per Matteo Berrettini non sarà sicuramente un girone semplice quello che ha visto l’italiano sorteggiato in un gruppo qualitativamente molto elevato. L’italiano è stato inserito nel gruppo con Daniil Medvedev, Alexander Zverev e Hubert Hurkacz, con cui darà vita a un possibile remake della semifinale del Wimbledon, in cui l’italiano è stato in grado di battere il solido giocatore polacco. Per quel che concerne Medvedev e Zverev, invece, c’è ben poco da dire: sono i due giocatori più solidi, attualmente, del circuito e, se il russo viene dalla vittoria dello US Open, il tedesco può vantare un rendimento altissimo maturato durante tutta la stagione.

ArredareModerno

Per quel che concerne l’altro gruppo, invece, è stato ben più fortunato Djokovic, che ha annunciato la sua partecipazione al torneo solo ai ridossi della scadenza per le partecipazioni ufficiali. Il tennista serbo dovrà gareggiare con Tsistipas (che ha dei piccoli problemi fisici per cui Sinner è stato convocato come riserva nel caso in cui il greco dovesse dare forfait), Ruud e Rublev. Per quanto il tennista norvegese abbia disputato una stagione considerevole, soprattutto su terra, la superficie del cemento vede sicuramente favoritissimo Djokovic, mentre con Rublev l’incontro sembra avere un esito molto scontato, in virtù del fatto che il tennista russo sembri soffrire del troppo sforzo stagionale.

Quando giocherà Matteo Berrettini a Torino?

Il primo incontro, per Matteo Berrettini, è previsto domenica 14 novembre del 2021 alle ore 21. L’italiano affronterà Zverev mentre, nel pomeriggio alle 14, il campione Medvedev (che ha vinto le Finals nel 2020) affronterà Hurkacz. Lunedì 15 novembre del 2021 ci sarà la sfida tra Djokovic e Ruud, mentre alle 21 è prevista la super sfida tra Rublev e Tsitsipas.

Bruno Santini
Bruno Santini, 21 anni di Aversa (CE). Studente di marketing e scienze della comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, già copywriter e articolista presso Wolf Agency di Moncalieri (TO) . Amante di attualità, cinema e musica, oltre che di ogni componente culturale insita in ogni paese.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy