martedì, Novembre 30, 2021
HomeEventiPiemonte regione europea dello sport 2022

Piemonte regione europea dello sport 2022

Aces Europe (aceseurope.eu) comunica che il Piemonte sarà Regione europea Sportiva nel 2022. Per la prima volta la Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport che assegna dal 2001 i titoli in collaborazione con il Parlamento europeo, conferisce questo prestigioso riconoscimento ad una Regione italiana.

Come è stato scelta la regione sportiva 2022?

La scelta è dovuta al fatto che il Piemonte è un buon esempio di sport rivolto a tutti. Questa nomina di regione europea sportiva, arriva dopo una grande preparazione. Ciò testimonia i grandi passi avanti fatti dalla regione nella promozione dell’attività sportiva a qualunque livello. Un riconoscimento che ci consentirà in futuro, anche di ottenere punteggi più alti nelle risorse che l’Europa assegna. “Il nostro territorio, già ricco di eventi, è pronto a lavorare per ampliare e migliorare ulteriormente l’offerta sportiva, hanno aggiunto Cirio (presidente della regione) e Ricca (assessore allo sport). Lo sport è da sempre simbolo di ripartenza. Noi cercheremo di coinvolgere in un anno tutti, non solo il nostro Piemonte, ma anche il resto dell’Italia e dell’Europa”.

ArredareModerno

Progetti futuri dopo il 2022

Il titolo, oltre a dare lustro al Piemonte che sarà regione europea sportiva 2022 e permetterà di creare una vetrina a livello nazionale e internazionale. Tutto ciò sarà svolto attraverso l’organizzazione di iniziative, finalizzate alla diffusione della pratica sportiva. La candidatura è già ufficiale dal 12 aprile 2021 dalla Regione Piemonte, insieme ad Anci Piemonte e ai Comitati regionali di Coni e Cip. Il percorso sostenuto si è concluso il 28 ottobre scorso. Dopo che una delegazione di ACES Europea aveva visitato numerosi impianti sportivi di eccellenza e rilievo internazionale del territorio.

Riconoscimenti ricevuti dalla Regione Piemonte

  • European Capital of Sport (riservato alle capitali con più di 500.000 abitanti) a Torino;
  • European City of Sport (Premio riservato alle città con più di 25.000 abitanti) a Biella, Chieri, Alba e Novara;
  • European Town of Sport (riservato alle città con meno di 25.000 abitanti) a Orbassano, Cantalupa, Giaveno, Savigliano, Valdengo, Fossano, Pino Torinese e Busca;
  • European Community of Sport (riservato alle comunità composte da più municipi): Comuni Olimpici Via Lattea, Valle Varaita, Valsesia, Monferrato, Terre della Lana.
Andrea Larghi
Tutto è nato per la passione per l'enogastronomia. Dopo gli studi presso la scuola alberghiera mi avvicino al mondo della scrittura, grazie a un corso di giornalismo, presso L'Accademia Telematica Europea. Tra gli interessi anche lo sport, in particolare la pallavolo.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy