mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNewsDonatori di sangue a Torino: carenza di volontari - la Città della...

Donatori di sangue a Torino: carenza di volontari – la Città della Salute lancia un appello

Vengono sempre meno i volontari donatori di sangue. Ad affermarlo è proprio la Città della Salute di Torino, la quale invita i cittadini donatori a non smettere con la pratica in quanto è fondamentale per poter salvare molte vite.

Donatori di sangue a Torino: carenza di volontari, si richiede più impegno

Durante il periodo estivo e di vacanze è normale vedere un calo di produttività, in tutti i settori. E non ne è escluso quello della sanità. In particolare però, si parla della donazione volontaria di sangue, fondamentale per tutte quelle pratiche ospedaliere d’emergenza e salvavita.

Wallstreet English Torino

Sangue, plasma e piastrine vengono reclamate per assistere i pazienti, sia per quelli in emergenza al momento, sia per le persone affette da patologie che richiedono delle continue trasfusioni.

Dalla Città della Salute emerge un quadro piuttosto bizzarro e paradossale della situazione. Ovvero che, durante l’estate, calano i volontari donatori di sangue, ma aumentano le richieste di trasfusioni. E perché? A quanto pare, durante il periodo estivo, il numero di incidenti su strada aumenta, come la necessità di sangue e altri suoi componenti. Inoltre, il settore chirurgico, estremamente avanzato a livello tecnologico, si addentra in pratiche estremamente complesse, ma, senza la disponibilità di sangue, tutto questo è inutile.

Perciò, a grande richiesta e a tutti i cittadini torinesi, in buona salute e di un’età compresa fra i 18 ed i 60 anni, si lancia un invito da parte della Città della Salute ma anche dai pazienti, per un impegno maggiore e soprattutto un aiuto, andando a donare il sangue per poter salvare altre vite.

Per poter contribuire alla donazione del sangue, bisogna recarsi presso la Sala Prelievi Unificata dei Servizi Trasfusionali/Presidio Molinette.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy