domenica, Agosto 7, 2022
HomeSportMtb usata: orientarsi in fase di acquisto evitando gli errori più comuni

Mtb usata: orientarsi in fase di acquisto evitando gli errori più comuni

Indipendentemente dall’uso che viene fatto, le mountain bike, come ogni altro tipo di bicicletta, tendono a invecchiare. Non importa che la mtb venga usata con una cadenza giornaliera, dal momento che annualmente vengono lanciati sul mercato dei modelli nuovi di zecca. Cosa cambia realmente, però?

Poco o nulla, dal momento che questi nuovi modelli, spesso e volentieri, di diverso effettivamente hanno solamente la colorazione oppure un particolare allestimento. Si tratta di una situazione che, in fondo, è uguale e comune un po’ a tutti i marchi: la bici nuova che perde già dopo dodici mesi valore e dopo due o tre anni viene già definita vecchia e comincia a lasciar per strada buona parte del suo valore.

Wallstreet English Torino

Non serve nemmeno pensare e ragionare sul prezzo che si è dovuto sborsare per l’acquisto, e non conta nemmeno l’utilizzo che se ne è fatto, così come la marca presa in considerazione. Insomma, capita spesso che alcune bici, nello specifico le mtb, tendano a deprezzarsi. Il mercato dell’usato, proprio in virtù di tale evoluzione, sta crescendo tantissimo e si sta arricchendo in misura decisamente importante, proprio perché ogni anno arrivano decine e decine di bici acquistate da poco, ma già con l’etichetta di “vecchie”.

Il mercato delle mtb usate è, però, in grande crescita, dal momento che, nel corso degli ultimi anni, il trend è sempre più positivo. Anche per merito, naturalmente, del boom di portali che si occupano della vendita di mtb usate, proponendo un’ampia e variegata gamma di modelli, a dei prezzi spesso e volentieri decisamente vantaggiosi, senza però correre alcun tipo di rischio in merito all’affidabilità del venditore, cosa che invece non si può avere nella compravendita di bici usate tra privati.

Avere le idee chiare sulle novità

Per potersi orientare in maniera efficace in merito all’acquisto di una mtb usata, è fondamentale avere ben presente quelle che sono le novità che annualmente vengono lanciate sul mercato. È facile intuire come, per la valutazione del prezzo di una mtb usata, è necessario conoscere quanti anni ha effettivamente la bici che viene proposta e quali sono gli aspetti che la differenziano dall’ultimo modello lanciato sul mercato.

In questo caso, quindi, non serve avere solo la passione per le bici, ma anche raccogliere una mole importante di informazioni e farsi una cultura a tutti gli effetti su questo settore e su quelli che sono i modelli maggiormente diffusi.

Sul web ci sono sempre più piattaforme e portali che offrono la possibilità di fare confronti da questo punto di vista e di conoscere un po’ tutto quello che serve sapere per orientarsi nel migliore dei modi anche tra i modelli usati più recentemente lanciati sul mercato e capire se il prezzo che viene applicato è corretto o meno

Il vostro livello di conoscenza dei componenti meccanici

Un altro aspetto decisamente importante è quello di comprendere meglio tutto ciò che riguarda la componente meccanica di una bici. Certo, tutto questo non significa assolutamente che è necessario diventare dei veri e propri provetti meccanici e, di conseguenza, saper svolgere in autonomia le attività di riparazione piuttosto che di manutenzione che riguardano il mezzo che si avrebbe intenzione di comprare.

È necessario, infatti, avere una conoscenza base in merito al costo di portare a termine la riparazione e sostituzione di una determinata parte della bici, in maniera tale da poter fare poi una stima del prezzo che si deve sborsare per acquistare il relativo pezzo di ricambio. Infatti, capita poco di frequente di trovare delle bici usate che sono in perfette condizioni. Nel caso in cui si riuscissero a individuare, va detto come il prezzo da sborsare sia decisamente più alto.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy