giovedì, Maggio 30, 2024
HomeSportFinal Eight a Torino: 11mila biglietti venduti per la finale al Pala...

Final Eight a Torino: 11mila biglietti venduti per la finale al Pala Alpitour, semifinali quasi sold out

Final Eight a Torino: esauriti gli 11mila posti per la finale al Pala Alpitour, anche i biglietti per le semifinali sono quasi sold-out. Lo scopo è di farne anche un evento culturale.

Final Eight a Torino: 11mila biglietti venduti per la finale al Pala Alpitour, semifinali quasi sold out

Dal 15 al 19 febbraio 2023 si svolgeranno al Pala Alpitour di Torino le Final Eight. Si è ormai giunti alla 47esima edizione della coppa nazionale di basket, che dopo 11 anni torna nel capoluogo piemontese: fanno così 24 anni in cui Torino ha ospitato la formula delle migliori 8 squadre che si contendono il trofeo.

Intanto procede la vendita dei biglietti. È già sold-out per la sera della finale: gli 11mila posti disponibili sono tutti esauriti. Non manca molto che accada lo stesso con i biglietti delle semifinali; mentre sono ancora disponibili posti per le partite dei quarti di finale.

Si è tenuta il 2 febbraio presso la Sala delle Feste di Palazzo madama, la presentazione della Frecciarossa Final Eight di Coppa Italia. L’evento è stato presentato dal presidente di Lega, Umberto Gandini; con lui anche il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, il presidente della Camera di Commercio, Dario Gallina. Infine, ma non meno importante, e soprattutto in qualità di “ambassador” della Coppa, era presente anche Carlton Myers.

Final Eight a Torino sarà anche une vento culturale e di solidarietà: il proposito di Umberto Gandini

Umberto Gandini ha in mente un nobile proposito per Final Eight, intende andare oltre il semplice aspetto agonistico, e promuovere attraverso lo sport cultura e solidarietà. Il presidente di Lega ha infatti dichiarato:

“Il nostro obiettivo è trasformare un evento sportivo importante come la Coppa Italia in una manifestazione di cultura, solidarietà, divertimento, che vada oltre all’aspetto agonistico. Abbiamo saputo fare sistema coinvolgendo nuovi partner capaci di dialogare con pubblici diversi da quello che tradizionalmente segue il basket, che si sono attivati con iniziative collaterali che ci vede impegnati con le scuole primarie, con la Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro e con tutti gli sponsor di Lega e dei club per dialogare sul futuro del nostro sport. Ringrazio Carlton Myers per avere accettato il ruolo di nostro ambasciatore. Carlton incarna tutti i valori della nostra pallacanestro

A queste parole, l’ambassador Carlton Myers ha risposto: Sono particolarmente emozionato ricordando il mio trionfo con la Fortitudo perciò ringrazio il presidente Gandini che mi ha voluto come ambassador della Coppa Italia, un titolo che ho vinto e che mi ha fatto soffrire tanto”.

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy