giovedì, Giugno 20, 2024
HomeNewsOpen Day Emicrania a Città della Salute: visite neurologiche gratuite

Open Day Emicrania a Città della Salute: visite neurologiche gratuite

Open Day Emicrania: visite neurologiche gratuite, consulenze con gli esperti, conferenze e tanto altro alla Città della Salute di Torino: tutte le informazioni utili sull’evento.

Città della Salute di Torino: visite neurologiche gratuite per l’Open Day Emicrania

Il 31 gennaio 2023 si svolge a Torino la prima edizione dell’(H)-Open Day dedicato all’emicrania. L’iniziativa è stata promossa dall’ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino e dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. Parteciperanno gli oltre 90 ospedali Bollini Rosa.

Nel corso della giornata verranno offerti ai presenti servizi gratuiti clinico-diagnostici ed informativi sull’emicrania, sono include visite neurologiche, consulenze con gli esperti, test di valutazione, info point, conferenze e distribuzione di materiale informativo.

Dalle ore 10.00 alle ore 12.30 si terrà l’evento informativo dal titolo “L’emicrania è donna. Aspetti clinici e terapeutici”, l’appuntamento è nell’Aula Delle Piane dell’ospedale Sant’Anna (piano terra – via Ventimiglia 3). L’evento sarà moderato dalla professoressa Chiara Benedetto, interverranno i relatori: Giovanni Battista Allais, Giulia Chiarle, Gisella Airola. Tra i temi che verranno trattati figurano le caratteristiche cliniche dell’emicrania, i rapporti con il ciclo riproduttivo femminile e le terapie più indicate.

Alcuni dati sull’emicrania

L’emicrania è una patologia cronica, si calcola che circa il 12% della popolazione mondiale ne soffre, con un’incidenza tre volte maggiore nelle donne. L’Organizzazione Mondiale della Sanità fa sapere che l’emicrania è la terza malattia più frequente al mondo e la seconda più disabilitante.

Nonostante ciò, spesso l’emicrania viene considerata una “patologia invisibile” e non adeguatamente trattata. L’evento (H)-Open Day Emicrania ha l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza del riconoscimento dei sintomi, così da accedere tempestivamente ai percorsi di diagnosi e terapia.

Francesca Merzagora, Presidente di Fondazione Onda, dichiara a questo proposito: “Con questo (H)-Open Day ci poniamo l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione su una patologia spesso sottovalutata, talvolta neanche ritenuta come tale; un’occasione per offrire ai pazienti degli strumenti di diagnosi e cura in particolare offerti dai Centri cefalee riconosciuti come virtuosi nella presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale dei pazienti. La lotta all’emicrania è una battaglia che ci è molto cara e che dobbiamo portare avanti insieme, coinvolgendo le società scientifiche, i medici specialisti ospedalieri e territoriali, le associazioni di pazienti, i media e le farmacie in iniziative come questa, per superare lo stigma e diffondere un messaggio di consapevolezza alla popolazione”.

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy