sabato, Gennaio 28, 2023
HomeEventiThe Others Art Fair 2022: labirinto nel mondo dell'arte

The Others Art Fair 2022: labirinto nel mondo dell’arte

Un tuffo nel mondo dell’arte e degli artisti, tramite il loro linguaggio contemporaneo, dal 3 al 6 novembre 2022, sarà atteso all’evento The Others Art Fair 2022, alla sua XI edizione. La location è stata disposta presso il Padiglione 3 di Torino Esposizioni, in Via Petrarca 39 b.

The Others Art Fair: un punto d’incontro per l’arte e il futuro

Una manifestazione aperta agli amanti non solo dell’arte contemporanea, ma anche del nuovo e delle tendenze future. Uno spazio coinvolgente dove oltre 60 gallerie presenteranno opere e artisti emergenti. Non mancheranno aree no profit e collaborazioni con il mondo della musica tramite festival cittadini.

Wallstreet English Torino

Gli espositori proverranno da tutto il mondo ed il focus principale è puntato sul dialogo intergenerazionale.

The Others Art of Fair è stata fondata da Roberto Casiraghi e Paola Rampini. Il concept – focus è dato da un archetipo complesso e, al tempo stesso, affascinante: un display a labirinto. Un istrionico modo di proporre lo spazio espositivo.

Il Direttore artistico della fiera, Lorenzo Bruni, commenta così la scelta del concept:

La scelta del labirinto non deriva soltanto dalla voglia di sperimentazione rispetto alla classica struttura a griglia, ma soprattutto dal fatto che l’anima di The Others è quella di una piattaforma democratica. Di conseguenza punta a creare un percorso di visita in cui non esiste una posizione svantaggiata rispetto ad un’altra.

Creare un display a labirinto vuol dire fuoriuscire dalla logica di inizio e fine di un percorso, per facilitare il concetto dello stare, del condividere, del vivere un’esperienza. L’idea del labirinto, in questo caso, non rimanda al tema del perdersi, bensì all’idea di ritrovarsi in una nuova comunità che si spera non termini con la fine della fiera ma porti a realizzare nuove connessioni». In una società confusa ma implacabile, l’arte mostra la via e il visitatore viene così preso per mano e condotto verso una nuova consapevolezza“.

Un cast al femminile e il progetto web television

Questa edizione verrà curata da un cast al femminile:

  • Daniela Grabosch, artista tedesca attiva a Vienna particolarmente attenta alla cultura performativa;
  • Lydia Pribisova, curatrice alla Kunstalle di Bratislava e redattrice per l’edizione dell’est Europa di Flash Art;
  • Marta Orsola Sironi, impegnata sia nella programmazione di co_atto, spazio non profit a Milano.

Altra proposta sarà il programma web television, già molto apprezzato nella scorsa edizione, dove gli attori del mondo artistico contemporaneo e culturale, potranno parlare e discutere dei diversi linguaggi ed espressioni artistiche del nostro tempo.

A presenziare nei dibattiti da 20 minuti ciascuno, ci saranno diverse realtà culturali: dai curatori artistici, collezionisti e critici, agli artisti e giovani intellettuali. Il tutto verrà poi caricato sui social media e sul canale YouTube di The Others.

Non solo arte ma anche festa

Oltre la parte culturale, ci sarà anche quella ludica. Nell’Area Garden del Padiglione 3 di Torino Esposizioni, si potranno gustare piatti culinari e ottimi drink. Inoltre, sarà presente un programma musicale fitto ed interessante di musica jazz ed elettronica, con The Others Sound, fino a tarda notte, da giovedì 3 a domenica 6 novembre 2022.

Le collaborazioni non mancano. Diversi festival torinesi si sono uniti con The Others Of Fair 2022 a Torino e parteciperanno: il Festival delle Colline Torinesi, il Torino Graphic Days, il Festival Piedicavallo, lo Share Festival e il Torino Fringe Festival.

Poi non mancheranno altre realtà e progetti interessanti, proposte, punti di vista e scambi di idee. Infine, verranno assegnati premi  e progetti internazionali per la partecipazione ai progetti dedicati.

Per maggiori info: www.theothersartfair.com

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy