lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeEventiBiennale Tecnologia a Torino: incontri per riflettere sul futuro

Biennale Tecnologia a Torino: incontri per riflettere sul futuro

Il Politecnico di Torino ha organizzato un evento importante e dedicato al futuro: Biennale Tecnologia, una serie di incontri con relatori e pubblico, per parlare di futuro e tecnologia. La rassegna sarà aperta dal 10 al 13 novembre 2022 presso il Politecnico. Quasi 300 ospiti di origine internazionale e più di 100 incontri.

Politecnico Torino e Biennale Tecnologia: appuntamenti con il futuro

Questa organizzazione è dedicata a tutti ed è gratuita. Dedicata alla società di oggi ed al rapporto con la tecnologia ed il futuro che verrà. È necessario riflettere e comprendere quello che ci circonda e che può accadere.

Wallstreet English Torino

Tema focus della Biennale Tecnologia è: “Princìpi – Costruire per le generazioni”. A darne la spiegazione è Guido Sacco, rettore stesso del Politecnico:

“Princìpi, intesi come nuovi inizi, ma anche come le fondamenta sulle quali costruire il futuro, che oggi appare particolarmente complesso”.

Da giovedì 10 a domenica 13 novembre 2022, se ne parlerà durante i numerosi appuntamenti organizzati e dedicati al tema del futuro della società in relazione alla tecnologia. La sede è il Politecnico di Torino, precisamente in corso Duca degli Abruzzi e del Castello del Valentino, le Ogr e il Circolo dei lettori.

Apripista della manifestazione sarà Nassim Nicholas Taleb, saggista e matematico libanese, il quale interverrà con una lezione dal titolo: “Il Covid non è un cigno nero”.

Biennale Off anche nel resto del Piemonte

L’evento non si limita soltanto a Torino. Verrà esteso anche nel resto del Piemonte, in altre 19 location, con i dedicati Biennale Off e Politecnico Aperto. Questo permetterà di aumentare il numero delle classi e dei relatori, oltre ad elargire ad un più vasto pubblico il tema di Biennale Tecnologia.

A proposito della manifestazione, il sindaco Lo Russo ha espresso:

“Il punto cruciale per la città è riuscire a capire come stare nella complessità e non perdere la bussola. Biennale Tecnologia, come il Festival dell’Economia e Biennale Democrazia sono momenti di riflessione e forniscono un substrato di contenuto che serve anche a chi deve decidere”.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy