mercoledì, Ottobre 20, 2021
HomeEventiBiennale Democrazia: tutte le info sull'evento con ospite Alessandro Barbero

Biennale Democrazia: tutte le info sull’evento con ospite Alessandro Barbero

Biennale Democrazia torna a Torino in occasione della sua settima edizione; l’evento prevede la realizzazione di 90 incontri215 relatori dal mondo5 mostre4 percorsi tematici80 volontari, oltre che una serie di programmi di condivisione dell’evento, a cui si potrà accedere sia dal vivo, sia online attraverso una serie di dirette in streaming. Infine, per accedere all’evento, sarà installato anche un maxischermo a Piazza Carignano che permetterà di seguire in streaming le dirette dei principali eventi. Il tutto in 5 giorni particolarmente importanti per la cittadinanza torinese, che potrà accedere all’evento dal 6 al 10 ottobre del 2021.

Il tema della Biennale Democrazia del 2021 a Torino

In occasione dell’edizione 2021 della Biennale Democrazia di Torino, il tema scelto è quello di Un pianeta, molti mondi. Sostanzialmente, attraverso la presenza di numerosi esperti del settore, si approfondirà la condizione degli umani come abitanti del pianeta Terra, per quanto vivano in una costante frammentazione che porta all’emergere di differenze storiche, sociali e umane; per questo motivo, l’analisi non avrà soltanto carattere storico e scientifico, ma anche sociale e ideologico. L’opera scelta per definire meglio l’evento è quella dell’artista internazionale Andrea Galvani.

ArredareModerno

Gli eventi previsti in occasione della Biennale Democrazia

Tra gli eventi più importanti che saranno messi a disposizione della cittadinanza Torinese a partire da mercoledì 6 ottobre del 2021 fino al 10 ottobre, sono diverse le conferenze e gli incontri che conosceranno un approfondimento certamente importante. Si inizierà con la lectio della scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo, che parlerà del metodo scientifico e di tutto ciò che porta ad approfondire e a comprendere attraverso il dubbio.

Successivamente, sarà la volta di Alessandro Barbero ed Emiliano Bronzino, che dirigerà Dante fra le fiamme e le stelle, uno spettacolo di Matthias Martelli realizzato proprio in collaborazione con il celebre storico torinese Barbero. Tra gli altri incontri previsti, spiccano le lectio di John KeaneThomas Hylland Eriksen, Anthony Elliott, François Jullien, oltre che il dialogo dal nome L’informazione pubblica ha un futuro?, che vedrà tra gli ospiti Gad Lerner e Marco D’Eramo. E ancora, Le comunità LGBTQ+ nell’Europa dei nazionalismi con Miko Czerwinski, Roberto Forte, Yuri Guaiana. Infine, dibattiti piuttosto importanti riguarderanno anche lo smart working e il futuro del lavoro con Antonio Casilli e Davide Dattoli, oltre che l’approfondimento sulla situazione afghana con Emanuele Giordana e Francesca Mannocchi. Ultimissimo evento riguarderà il dialogo Tutto sarà come prima?, che vedrà tra gli ospiti il Premio Nobel Esther Duflo.

Come e quando prenotarsi per l’evento

Per partecipare ad uno dei numerosi eventi sarà necessario prenotarsi, sia on-line che presso la biglietteria sita in piazza Palazzo di Città 8/F. Ovviamente, per entrare all’interno delle strutture sarà necessario esibire il Green Pass, mentre l’ingresso sarà misurata la temperatura. L’assegnazione dei posti misurerà le misure del distanziamento sociale e gli ospiti dovranno, così come tutti gli spettatori, indossare la mascherina per tutta la durata degli incontri.

Bruno Santini
Bruno Santini, 21 anni di Aversa (CE). Studente di marketing e scienze della comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, già copywriter e articolista presso Wolf Agency di Moncalieri (TO) . Amante di attualità, cinema e musica, oltre che di ogni componente culturale insita in ogni paese.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy