martedì, Ottobre 19, 2021
HomeEventiAl Museo del Cinema, il festival di Venezia in realtà virtuale

Al Museo del Cinema, il festival di Venezia in realtà virtuale

Il progresso tecnologico, ormai, dilaga in ogni ambito e, talvolta, dà vita a tripudi eclettici di eleganza e innovazione. Ne è un esempio lampante la recente notizia della collaborazione tra il Museo del Cinema di Torino e la Mostra internazionale del Cinema di Venezia, prossima al raggiungimento della sua settantottesima edizione. Non si tratterà di un sodalizio convenzionale. Il museo che trova spazio nella Mole Antonelliana, infatti, allestirà all’interno delle salette CineVR nell’Aula del Tempio, inaugurate la scorsa primavera, un’ampia selezione delle opere presenti in laguna, che fanno parte del Venice VR Expanded Satellite Programme. Sebbene, infatti, l’allentamento delle norme anti contagio abbiano permesso alla kermesse di ritornare con le proiezioni in presenza al Lido, gli organizzatori del festival hanno deciso di estendere la programmazione ad altre istituzioni mondiali del cinema. Tra queste, spicca la scelta del Museo del Cinema di Torino.

Tutte le info sul Festival di Venezia al Museo del Cinema

Il Direttore del Museo Nazionale del Cinema si è detto particolarmente entusiasta per la possibilità di offrire ai visitatori un’esperienza virtuale a 360° in collaborazione con il celeberrimo Festival di Venezia. Con le salette VR che, sin dalla loro inaugurazione, continuano a riscuotere un’elevatissima dose di consensi, pare chiaro che l’offerta della kermesse sia pronta ad offrire un’esperienza unica e, sicuramente, memorabile. Per l’occasione, le salette CineVR saranno equipaggiate con visori VR Oculus Quest 2 e HTC Vive Cosmos.

ArredareModerno

Grazie ai dispositivi citati, i visitatori avranno modo di vedere un titolo scelto tra i diciassette progetti in Concorso, le 4 opere Fuori Concorso, una sezione Best of VR Expanded, ossia il progetto sviluppato nell’ambito di Biennale College Cinema, VR e l’Evento Speciale, Fuori Concorso, riservato ad un pubblico esclusivamente maggiorenne. Il tempo massimo di permanenza all’interno delle salette dedicate è di 35 euro, mentre il costo del biglietto per la proiezione, particolarmente contenuto, è di 5 Euro. Acquistare i biglietti è, inoltre, molto semplice. Chi intende prendere parte all’esperienza, infatti, non dovrà fare altro che assicurarsi i titoli nella sezione dedicata del sito ufficiale del Museo del Cinema di Torino.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy