giovedì, Maggio 30, 2024
HomeEventi79° anniversario della Liberazione a Collegno

79° anniversario della Liberazione a Collegno

L’anniversario della liberazione d’Italia, conosciuto anche come festa della Liberazione o più brevemente il 25 aprile, rappresenta una significativa festività nazionale per la Repubblica Italiana. Celebrato annualmente il 25 aprile, questo giorno commemora la fine del dominio nazifascista in Italia, segnando la liberazione del paese dall’occupazione nazista e il crollo del regime fascista.

Ricordiamo l’intervento a proposito del 25 aprile che fece lo storico Gianni Oliva quattro anni fa..

Di Seguito il Programma del 79° anniversario della Liberazione e del 25 aprile al comune di Collegno 

25 aprile a Collegno 2024

79° ANNIVERSARIO LIBERAZIONE… in MOSTRA

Palazzo Civico, piazza del Municipio 1

“Le donne nella fotografia della Resistenza” – Una mostra che valorizza e fa emergere il ruolo donne nella Resistenza.

A cura di Davide Tabor – Comitato Resistenza Colle del Lys e ANPI Collegno.

Inaugurazione martedì 16 aprile – Ore 17,30

79° ANNIVERSARIO LIBERAZIONE… in VILLAGGIO DORA

Installazione targa dedicata ai “Caduti per la Pace e la Libertà” in collaborazione con il Comitato di Quartiere Villaggio Dora.

Mercoledì 17 aprile – Ore 16,30

Passerella Arma dei Carabinieri, lato via Molino

79° ANNIVERSARIO LIBERAZIONE… in TEATRO

Auditorium Arpino, via Bussoleno 50

Spettacolo teatrale “L’affaire Matteotti” con Marco Andorno;

ideato e realizzato da: Aldo Pasquero; Fabio Fiore; Giuseppe Morrone; Marco Andorno;

consulenza in didattica della Storia: Fabio Fiore;

prodotto da Faber Teater.

Durata 60 minuti

Martedì 23 aprile – Ore 21,00

L’Amministrazione Comunale invita la cittadinanza allo spettacolo teatrale.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

25 E 30 APRILE 2024

Giovedì 25 aprile

Ore 9,00

Sacrario dei Caduti – Cimitero di Collegno

Santa Messa al campo officiata da Don Teresio Scuccimarra.

Al termine della funzione religiosa, consueto omaggio alle lapidi che ricordano i defunti delle associazioni.

Ore 10,30

Piazza 25 Aprile – Festa della Liberazione

Formazione del corteo con la Banda Musicale di Collegno.

Percorso; viale Piemonte, svolta in via Bendini (omaggio targa dedicata a Sassi e Bargiacchi), viale XXIV Maggio, piazza della Repubblica, arrivo in piazza del Municipio.

Ore 11,15

Arrivo corteo in Piazza del Municipio.

Omaggio al Monumento dei Caduti

Esecuzione Inno Italiano da parte della Banda Musicale di Collegno.

Interventi:

Sindaco della Città di Collegno

Presidente ANPI – sezione di Collegno, Ezio Bertolotto

Oratore Ufficiale: Barbara Berruti, Direttrice Istoreto (Istituto piemontese per la storia della Resistenza).

(In caso di maltempo la Santa Messa sarà celebrata nella Chiesa di San Lorenzo e la manifestazione ufficiale nel Salone Centro Civico “Centeleghe”).

Martedì 30 aprile

Commemorazione Martiri XXX Aprile 1945

Ore 14,30

Giardino Martiri XXX Aprile – via Bolzano

Letture di brani degli alunni della scuola Moglia e della scuola Marconi

Deposizione di una corona al cippo del giardino

Ore 15.30

Davanti la scuola primaria Boselli – via Martiri XXX Aprile 23

Letture di brani degli alunni della scuola Boselli

Deposizione di una corona all’interno del plesso scolastico.

 

 A GRUGLIASCO

 78° Anniversario dell’eccidio di Collegno e Grugliasco

Commemorazione dei Martiri del 29 e 30 aprile 1945

  • Martedì 30 aprile
  • Ore 18,30 – Santa Messa in suffragio dei martiri del 30 aprile 1945

Chiesa maggiore di San Cassiano

La Santa Messa sarà animata dal Coro La Fonte diretto dal Maestro Gianni Padovan

Ore 19,30 – Pilone San Giacomo (piazza papa Giovanni XXIII), pilone via Olevano, pilone San Firmino

Omaggio delle delegazioni comunali di Collegno e Grugliasco, dei rappresentanti dell’Associazione Famiglie dei Martiri e dell’ANPI di Collegno e Grugliasco, ai piloni in memoria dei luoghi dell’eccidio.

Ore 21 – Parco della Resistenza e della Pace, Viale Echirolles

Ritrovo e deposizione corona ai caduti per la libertà

Appello dei caduti a cura dell’Associazione Famiglie dei Martiri

Saluto del Prefetto di Torino

Saluto del rappresentante della Regione Piemonte

Saluto del rappresentante della Città Metropolitana di Torino

Saluto del Sindaco di Collegno

Saluto del Sindaco di Grugliasco

Intervento del prof. Bruno Maida, docente all’Università di Torino e componente del Comitato scientifico dell’Istituto piemontese per la Resistenza.

Conduce la cerimonia Sara Bongiovanni della Consulta Antifascista di Grugliasco.

I brani musicali e l’inno italiano saranno eseguiti dall’orchestra del corso musicale della scuola secondaria “66 Martiri”, presentata dal dirigente scolastico Alberto Francesco Cervia.

 

 

Claudio Pasqua
Claudio Pasqua
Giornalista scientifico. Direttore ADI - Agenza Digitale Italiana
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy