martedì, Dicembre 6, 2022
HomeEconomiaContributi erogati a Chivasso per sostegno affitti e utenze domestiche

Contributi erogati a Chivasso per sostegno affitti e utenze domestiche

Il Comune di Chivasso ha elargito oltre  il mezzo milione di euro, nell’arco del 2022, alle fasce più deboli del territorio comunale, come supporto per le spese d’affitto e utenze domestiche ai cittadini più in difficoltà.

I fondi del Comune di Chivasso nel 2022 per aiutare i cittadini

Dei contributi erogati, ovvero mezzo milione di euro, si è attinto a diverse fonti, ovvero:

Wallstreet English Torino
  • il 20% sono fondi comunali;
  • l’80% deriva dai finanziamenti ministeriali e regionali.

A partire dall’inizio del 2022, già in bilancio, verso 238 famiglie bisognose di un supporto per le spese di riscaldamento, aventi fatto richiesta per l’anno 2020/2021, si sono elargiti 100 mila euro.

E, a Chivasso, fino al 14 novembre 2022, sarà aperto il bando per fare richiesta del supporto contributivo termico per il prossimo anno. Ovviamente, i fondi, partiranno con il 2023.

Invece, per altri 126 nuclei famigliari residenti a Chivasso, si è dato anche un contributo per le spese di affitto casa, inerente al 2021, pari a 212 mila euro.

Certo che rimango i requisiti e limiti di reddito per fascia. E si dividono in 2:

  1. Fascia A: quella ricevente il contributo, qui il reddito famigliare è pari o inferiore ai 13.405,08 euro;
  2. Fascia B: il reddito supera quello di fascia A ma non oltrepassa i 25 mila euro. In questa fascia rientravano 48 famiglie.

Il Comune di Chivasso ha riservato inoltre parte del bilancio anche per andare in aiuto di 614 famiglie richiedenti supporto per le numerose spese delle utenze di luce e gas.

E, per farlo, hanno integrato i propri fondi a quelli stanziati del Governo, perché, per le utenze domestiche, le spese hanno toccato i 240 mila euro.

Il sindaco Claudio Castello e l’assessora alle Politiche Sociali Tiziana Siragusa, hanno affermato:

“Saneremo con fondi comunali questa situazione, garantendo copertura alle richieste di contributo per gli affitti di quella fascia che merita la giusta attenzione specie in questo periodo storico in cui il potere d’acquisto dei cittadini sta subendo dei contraccolpi drammatici”.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy