domenica, Agosto 7, 2022
HomeEconomiaSciopero aerei estate 2022: come salvare la vacanza

Sciopero aerei estate 2022: come salvare la vacanza

Lo sciopero negli aeroporti della giornata di ieri, domenica 17 luglio 2022, ha coinvolto circa 500 mila italiani pronti per partire verso il relax. Quest’estate 2022 presenta numerosi disservizi riguardo i voli prenotati. Anche con disdette all’ultimo minuto. Come fare per salvarsi le vacanze?

Sciopero compagnie aeree: sostituzione volo e rimborsi

L’estate 2022 sta diventando un incubo per tutti i turisti in partenza per le vacanze. Secondo i numeri dati da ItaliaRimborso riguardo allo sciopero aereo di ieri, sono stati danneggiati oltre mezzo milione di italiani in partenza.

Wallstreet English Torino

Le motivazioni riguardano la carenza di personale, troppo ridotto per le mansioni e la mole di lavoro necessaria secondo gli addetti. Così, è da maggio che i disservizi con le varie compagnie aeree si sono intensificati.

Le stesse, hanno cancellato in anticipo i voli durante lo sciopero di ieri, garantendo però un volo alternativo, come previsto dal Regolamento Comunitario 261/2004.

Anche così, però, le vacanze sono rovinate. Nervosismo, stanchezza, soldi già spesi e occasioni sprecate vanno ad aggravare una situazione non dipesa dal passeggero, il quale, in fondo, è l’unico a subire i danni dello sciopero. In più, a peggiorare la situazione assurda, il passeggero non ha diritto ad un rimborso del volo cancellato, se questo succede a causa di uno sciopero, e che il volo alternativo, lo deve riacquistare a sue spese.

Ma queste spese extra, dovute al disservizio aereo si possono recuperare attraverso un rimborso. Bisogna informarsi e richiederlo.

Come salvare la vacanza e recuperare i soldi spesi?

Il CEO di ItaliaRimborso, Felice D’Angelo, commenta la situazione dicendo appunto che il comparto turistico ed aereonautico ha coinvolto migliaia di persone viaggiatori, non solo per le vacanze, ma anche per chi si muove per scopi lavorativi o di salute e che, dall’inizio dell’anno 2022, sono state 5 le date che hanno presentato degli scioperi di compagnie aeree, oltre a quello di ieri.

Lui stesso chiarisce alcuni dubbi e assistenza sugli scioperi dei voli:

“Il passeggero può subire un ritardo o una cancellazione del volo. In quest’ultimo caso, il viaggiatore, qualora non protetto dal vettore aereo con un nuovo volo, può sicuramente sostituirsi alla compagnia aerea e sostenere tutte le spese per raggiungere la meta prefissata, poi rimborsabili con una pratica di rimborso volo. Nei casi di sciopero, al passeggero non spetta la compensazione pecuniaria, prevista dal Regolamento Comunitario 261/2004, una sorta di risarcimento volo forfettario da 250 a 600 euro, ma solo ed esclusivamente il rimborso delle spese per raggiungere la meta prefissata”.

Per ulteriori informazioni o segnalazioni riguardo ai disservizi aerei, si può scrivere una mail a: info@italiarimborso.it oppure visitare direttamente la pagina web e seguire le indicazioni oltre che ad avere maggiori informazioni sui rimborsi e scioperi.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy