mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeScienza e TecnologiaMac usati e garantiti: ecco il nuovo trend che avanza

Mac usati e garantiti: ecco il nuovo trend che avanza

Avete la necessità di acquistare un nuovo computer? È chiaro che sono diverse le motivazioni che possono portare a considerare di comprare un altro dispositivo: quello che state utilizzando vi ha abbandonato, nel senso che si è danneggiato e non funziona più come prima? Oppure, molto più semplicemente, avete la necessità di disporre di un pc più potente, e dotato di caratteristiche tali da garantire un importante salto di qualità?

Qualunque sia la motivazione alle spalle di una simile scelta, è importante rimarcare come ci siano dei marchi che, più di altri, sono in grado di garantire un alto livello dal punto di vista qualitativo. Il brand che più sforna ogni anno computer su computer di notevole profilo è sicuramente Apple.

ArredareModerno

Ebbene, nel corso degli ultimi anni, c’è una particolare nicchia di mercato che sta crescendo sempre di più, affermandosi come uno dei trend più interessanti da tenere in considerazione. Stiamo facendo riferimento al settore dei mac ricondizionati, protagonista di una crescita a dir poco impressionante negli ultimi mesi. Merito anche della presenza di piattaforme come Macusatogarantito.it, che offrono la possibilità di trovare un gran numero di offerte di prodotti Apple usati e garantiti ad un prezzo davvero vantaggioso.

I motivi per cui conviene comprare Mac usati e garantiti

Ci sono diversi motivi che hanno spinto sempre più alto le vendite di pc ricondizionati del marchio Apple, ma è chiaro che il motivo principale è legato ad una convenienza di carattere puramente economico.

È innegabile come il prezzo che si è costretti a tirar fuori dalle proprie tasche è decisamente più basso in confronto a quanto sarebbe costato un prodotto nuovo con le medesime caratteristiche. In confronto al prezzo di mercato, infatti, il risparmio può essere veramente importante, dato che si può spingere anche fino al 30%.

Non c’è da tener conto esclusivamente del costo che si riferisce a un pc, visto che l’altro fattore su cui ci si deve focalizzare è chiaramente la presenza della garanzia e pure la durata di quest’ultima. Nella maggior parte dei casi, quando si tratta di compravendite che avvengono tra privati, è chiaro che alla vendita di un articolo che è tutelato da idonea garanzia rappresenta una scelta che spetta solo ed esclusivamente alla persona che deve vendere. Quest’ultimo, però, non ha sulle sue spalle alcun tipo di obbligo in riferimento alla copertura del prodotto venduto ed è chiaro che, per l’acquirente, tale situazione è sempre foriera di un gran numero di dubbi e di preoccupazioni.

I dispositivi che vengono venduti usati e garantiti mediante apposite piattaforme, in modo particolare quelli che fanno capo al marchio Apple hanno ormai una garanzia che presenta una durata che si aggira intorno ai 12 mesi.

Il processo di ricondizionamento: ecco cosa prevede

Ciascun device del marchio Apple che viene proposto sul mercato dei prodotti ricondizionati si caratterizza per dover per forza di cose sopportare un processo particolarmente importante che viene definito ricondizionamento, necessario e fondamentale da portare a termine prima di rilanciare sul mercato tale prodotto.

Questo processo di ricondizionamento si compone di svariate fasi, tra cui troviamo prima di tutto l’esecuzione di un test completo sotto ogni punto di vista, con tanto di burn-in, senza dimenticare un’operazione fondamentale di pulizia e di ispezione.

In seguito, ecco che si può procedere andando a cambiare quelli che sono i componenti che hanno dei difetti oppure che sono danneggiati o che non funzionano più come prima. A questo punto si passa con l’imballaggio speciale, che deve prevedere necessariamente l’inserimento all’interno della scatola anche di tutte le istruzioni e i cavi del caso. Infine, ecco che si deve provvedere al controllo di qualità finale e si può nuovamente proporre in commercio.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy