domenica, Maggio 26, 2024
HomeNewsTorino: il progetto di ristrutturazione del Cimitero Monumentale

Torino: il progetto di ristrutturazione del Cimitero Monumentale

Il Cimitero Monumentale di Torino è al centro di un progetto di ristrutturazione da 15 milioni di euro: i lavori inizieranno nella seconda metà del 2023.

Torino: il progetto di ristrutturazione del Cimitero Monumentale

Il Cimitero Monumentale di Torino è un’importante meta turistica della città, poiché vanta la presenza di beni culturali unici come opere d’arte e luoghi di sepoltura di personaggi storici tra cui Iolanda Margherita di Savoia, Bela Rosin e Silvio Pellico.

Per valorizzare ulteriormente il patrimonio artistico e culturale del Cimitero Monumentale, è stato messo a punto un progetto di ristrutturazione dal valore complessivo che ammonta a 15 milioni di euro.

I fondi per i lavori di ristrutturazione del Campo Santo derivano in parte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e in parte dal Ministero dei Beni Culturali.

15 milioni di euro per ristrutturare il Cimitero Monumentale di Torino

Come anticipato, il piano di ristrutturazione del Cimitero Monumentale di Torino prevede un investimento di 15 milioni di euro.

La Sovrintendenza alla progettazione dei lavori ha dato l’ok definitivo il 28 dicembre 2022. Entro la fine del mese di febbraio, AFC (che si occupa della gestione dei Servizi Cimiteriali cittadini) presenterà il progetto di ristrutturazione e valorizzazione all’assemblea dei soci. Si prevede di iniziare i lavori nella seconda metà del 2023.

Innanzitutto, uno degli interventi di ristrutturazione più importanti verrà effettuato sul muro di cinta che circonda il Cimitero. Le mura sono lunghe 3.300 metri e hanno una superficie complessiva di 10.000 metri quadrati. Per questa operazione verranno investiti circa 2 milioni di euro.

Procedendo, un altro fondamentale investimento da un milione e mezzo di euro riguarderà il restauro dei nicchioni e delle arcate dell’area del Primitivo, risalenti al XIX secolo.

Tra gli altri interventi in programma spicca anche l’attenzione sul Cimitero Parco: in particolare si lavorerà per l’impermeabilizzazione della collina della memoria, l’ossario, gli ascensori e il Campo 21.

Interventi al Cimitero Monumentale di Torino per renderlo una meta culturale moderna

L’ingente investimento per la ristrutturazione del Cimitero Monumentale di Torino è un’opportunità di sviluppo culturale ed economica. In quanto tale, uno degli obiettivi è di rendere il Campo Santo una meta turistica ancora più interessante.

Il Cimitero figura già tra i luoghi di sepoltura storici d’Europa, e il nuovo progetto di valorizzazione intende accrescere il cosiddetto “necro turismo”.

Per questo motivo, si pensa di arricchire ulteriormente l’offerta: oltre ai percorsi turistici già presenti, che guidano attraverso le storie dei grandi uomini e delle grandi donne sepolti in quel luogo; è previsto anche l’inserimento di guide multimediali che verranno poste sui luoghi di maggiore interesse artistico e culturale.

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy