sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNewsTaxi abusivi: nuove sanzioni della Polizia di Torino

Taxi abusivi: nuove sanzioni della Polizia di Torino

Torino. I taxi abusivi continuano ad operare ma la polizia effettua fermo dei veicoli e sanziona le irregolarità.

Il problema dei taxi abusivi a Torino

Nella città di Torino quella dei taxi abusivi è una piega che sia le forze dell’ordine che i tassisti in regola combattono quotidianamente.

Wallstreet English Torino

Recentemente, in Piazza della Repubblica a Torino, i tassisti si sono riuniti per protestare contro il fenomeno dell’abusivismo dei taxi.

Secondo i presenti alla protesta del mese scorso, i taxi abusivi arriverebbero a caricare più passeggeri di quelli in regola, causando ingenti perdite per il settore; già fortemente penalizzato negli ultimi anni a causa del lungo periodo di restrizioni alla mobilità e dell’aumento dei costi del carburante.

A distanza di settimane il fenomeno dell’abusivismo dei taxi è ancora molto presente ma le forze dell’ordine si stanno mobilitando con nuovi interventi di ispezione e sanzioni.

Fermo dei veicoli e sanzioni per i taxi abusivi a Torino

L’ultimo controllo della polizia di Torino relativo al fenomeno dell’abusivismo dei taxi ha coinvolto 3 conducenti ed è risultato nel ritiro di 2 carte di circolazione e in una sanzione per guida con Carta di Qualificazione del Conducente scaduta.

Le forze dell’ordine, oltre al ritiro dei documenti, hanno agito attraverso sanzioni ai conducenti per trasporto di persone in violazione delle prescrizioni. Per questo motivo è stato anche disposto il fermo amministrativo dei veicoli in questione.

Le ispezioni hanno avuto luogo in piazza Carlina, in Corso Moncalieri e nelle zone della movida di San Salvario.

Un’attenzione maggiore delle forze dell’ordine nei riguardi del fenomeno dell’abusivismo dei taxi, attraverso controlli e ispezioni a partire dalle zone più frequentate, è un primo importante passo verso la risoluzione di un problema che penalizza significativamente la categoria dei tassisti in regola.

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy