venerdì, Aprile 19, 2024
HomeNewsNichelino, atti di vandalismo a Capodanno: la denuncia del sindaco Tolardo

Nichelino, atti di vandalismo a Capodanno: la denuncia del sindaco Tolardo

Il 2023 non è iniziato nel migliore dei modi per il comune di Nichelino: alcuni ragazzi bloccano un pullman con passeggeri a bordo e fanno esplodere petardi. Il sindaco Giampiedo Tolardo denuncia l’accaduto su Facebook.

Nichelino, atti di vandalismo a Capodanno: cosa è successo

Capodanno 2023 ha visto l’esplosione di fuochi d’artificio e petardi di ogni genere in tutte le principali città italiane. Alcune persone hanno però frainteso lo spirito dei festeggiamenti e ricorso a petardi per perpetuare atti di vandalismo.

È il caso di alcuni ragazzi di Nichelino, comune in provincia di Torino, in cui la notte di Capodanno un gruppo di ragazzini ha bloccato la strada ad un pullman con passeggeri a bordo.

I ragazzi hanno poi proceduto a far esplodere petardi nelle vicinanze del mezzo, gridando “esplodi coglione” e spaventando conducente e passeggeri.

I petardi esplosi hanno inoltre danneggiato le decorazioni natalizie allestite dai volontari del comune di Nichelino. I ragazzi avrebbero anche dato fuoco ad un cassonetto della spazzatura.

L’atto di inciviltà è stato ripreso con uno smartphone e postato in rete, il video ha poi raggiunto il sindaco di Nichelino, Giampiero Tolardo, che ha denunciato l’accaduto sulla sua pagina Facebook.

La denuncia del sindaco Giampiero Tolardo su Facebook

Il sindaco del comune di Nichelino, Giampiero Tolardo, non è rimasto in silenzio dinanzi all’accaduto. Tolardo ha postato il video che mostra l’esplosione dei petardi vicino al pullman con passeggeri a cui era stata bloccata la strada, denunciando il comportamento dei ragazzi e sottolineando l’impegno ad individuare i responsabili.

Nel post su Facebook del sindaco Tolardo, con allegato il video dell’accaduto, si legge:

Un 2023 che inizia male: al grido di “esplodi coglione!” dei ragazzini bloccano la strada e un pullman con passeggeri a bordo facendo esplodere petardi vicino al mezzo. Danneggiati anche gli addobbi natalizi realizzati dalle volontarie nichelinesi e incendiato un cassonetto.

Non sono disposto a tollerare che i comportamenti irrispettosi e incivili di pochi si ripercuotano su un’intera comunità e sulla sua immagine. La stragrande maggioranza dei cittadini di Nichelino ama la città e ne rispetta profondamente sia i luoghi che i beni.

Grazie all’ausilio dei filmati delle telecamere e al supporto delle forze dell’ordine faremo tutto il possibile per ricostruire i fatti di questa notte e individuare i responsabili, che dovranno pagare per ciò che hanno fatto.

Vi aggiorno

Giampiero.”

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy