venerdì, Aprile 19, 2024
HomeNewsDa oggi il Green Pass base serve anche dal parrucchiere e dall'estetista

Da oggi il Green Pass base serve anche dal parrucchiere e dall’estetista

Si potrà essere d’accordo o meno, fatto sta che il Green Pass è necessario per andare quasi ovunque. Difatti, da oggi 20 gennaio 2022, il certificato verde dovrà essere esibito anche per andare dal parrucchiere e dall’estetista, oltre a tutti i servizi alla persona ovviamente.

Green Pass Base: dove e quando serve

Oltre ad aver reso necessario il Super Green Pass per accedere in alcune strutture e attività (come palestre e piscine al chiuso), dove la vaccinazione è obbligatoria, da oggi l’esibizione del Green Pass base si sta estendendo anche ad altri esercizi pubblici e privati.

Finora il documento era richiesto solo agli addetti ai lavori in queste sedi, ma a seguito dell’incremento dei contagi e della estensione della variante Omicron, si sono adottate ulteriori precauzioni.

Ecco che, anche a Torino, da oggi bisognerà mostrare la certificazione base prima di poter accedere presso qualsiasi estetista, barbiere o parrucchiere, o comunque qualsiasi centro di benessere e cura.

Questa disposizione mira a contenere i contagi della variante Omicron, oltre che ad incentivare le persone a vaccinarsi.

Il Green Pass base da presentare è rivolto a tutti i soggetti che o non sono stati vaccinati, quindi ottenibile attraverso un tampone molecolare o antigenico negativi, oppure per chi è guarito dal Covid.

Da febbraio il Green Pass base si estende

Ma la situazione non finisce qui. Difatti, dal 1 febbraio 2022, i termini mutano ulteriormente per il Green Pass base. Ovvero, la richiesta del certificato verrà estesa a molti più uffici e locali per averne accesso. Tra questi:

  • banca e Posta
  • negozi come librerie e tabaccherie e centri commerciali
  • uffici pubblici.
Restano escluse dall’esibizione del Green Pass, alcune attività commerciali “base”, come:
  • farmacia e parafarmacia
  • edicola
  • panetteria e alimentari.

Si ricorda che l’esito negativo dei tamponi ha una validità limitata:

  • tampone molecolare: valido fino a 72 ore
  • tampone antigenico: valido 48 ore.
Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy