venerdì, Aprile 19, 2024
HomeNewsCervicale: quali sono gli sport migliori?

Cervicale: quali sono gli sport migliori?

Sono tantissime le persone che, purtroppo, soffrono di cervicale. Nel momento in cui si chiama in causa questa problematica si inquadra una situazione nota con il nome di cervicalgia. Di cosa si tratta di preciso? Di un’infiammazione a carico delle prime sette vertebre della colonna, ossia quelle cervicali. Situazione che si è diffusa a macchia d’olio negli ultimi due anni a causa dello smart working, entrato di prepotenza nella vita di un ampio numero di persone che fino a qualche settimana prima avevano giornate molto più dinamiche, può rivelarsi fortemente invalidante.

Per fortuna, esistono diverse strategie per tenere sotto controllo i sintomi. Si può ricorrere a rimedi naturali come la crema cervicale (in questo caso, è meglio orientarsi verso prodotti caratterizzati da ingredienti naturali).

Un altro espediente utile consiste nel mettere in primo piano lo sport. Quali sono le discipline consigliate nei casi in cui si ha a che fare con la cervicale? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Sport per chi soffre di cervicale: quali scegliere?

Quando si parla di sport per chi soffre di cervicale, in primo piano si trova indubbiamente il nuoto. Disciplina che, come ben sai, è molto completa, permette di apprezzare diversi vantaggi, tra i quali il controllo dei fenomeni infiammatori del corpo e il miglioramento della flessibilità articolare.

Proseguendo con l’elenco degli sport da prendere in considerazione quando si parla di cervicale, un doveroso cenno deve essere dedicato al Pilates. Questa disciplina, amatissima e caratterizzata dall’esistenza di diverse varianti, aiuta ad allungare la muscolatura e, nel contempo, a favorire quel senso di relax molto utile contro la cervicalgia. Molto spesso, infatti, il dolore a carico delle prime sette vertebre cervicali è legato a una situazione di tensione frutto dello stress.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei consigli per chi vuole tenere sotto controllo gli effetti della cervicale con lo sport. Nell’elenco delle discipline da prendere in considerazione troviamo senza dubbio lo yoga. In questo caso, si ha a che fare con una pratica che aiuta a sciogliere le tensioni su tutto il corpo, a partire dalla zona della testa e del collo. Più che in altri casi, in questo è importante farsi seguire da un esperto. L’apparente semplicità delle posizioni può infatti portare a fare errori poi pericolosi per la salute.

Un doveroso cenno va dedicato anche alla ginnastica dolce. Grazie ai suoi movimenti lievi, infatti, permette di sciogliere le tensioni a livello delle prime sette vertebre della colonna.

Gli errori da non fare

Quando si chiama in causa il mix sport – lotta contro la cervicale, è essenziale sottolineare la necessità di evitare alcuni errori. Molti di questi vengono commessi quando si dà spazio all’allenamento total body. Un esempio che è spesso chiamato in causa è quello degli addominali. Nel momento in cui li esegue, è facile avere a che fare con tensioni a livello del collo e della parte alta della schiena. Alla luce di ciò, se si ha la possibilità di farlo, è bene chiedere consigli pratici a un personal trainer esperto così da assumere la posizione giusta e da risparmiare carichi eccessivi e tensioni a livello del rachide cervicale.

Un altro errore da evitare se si ha intenzione di alleviare i sintomi della cervicale con lo sport riguarda il fatto di approcciarsi alla corsa senza un’adeguata preparazione fisica. Quando si chiama in causa la disciplina dello jogging, è doveroso rammentare che, quando la si pratica, si può avere a che fare con microtraumi a carico di diverse parti del corpo. Inoltre, è forte il rischio di sottoporre a carichi troppo alti diverse parti del corpo, tra cui il rachide cervicale.

Anche in questo frangente – fatta eccezione per casi in cui il medico lo sconsiglia esplicitamente – non si parla di addio totale alla disciplina. Quello che conta è prepararsi al meglio, facendosi consigliare da un professionista esperto il ritmo e la velocità più adatte alla propria situazione fisica.

Isan Hydi
Isan Hydi
Editore di Torinofree.it, fondatore di Rankister.com e Wolf.agency , esperto in Digital Pr e link building, scrive notizie di attualità e curiosità dal mondo.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy