domenica, Febbraio 5, 2023
HomeNewsAmbulanti torinesi in piazza: manifestazione per ottenere maggiori tutele

Ambulanti torinesi in piazza: manifestazione per ottenere maggiori tutele

Gli ambulanti torinesi hanno deciso di scendere in piazza, in occasione del 18 settembre, per protestare e ottenere maggiori tutele da parte delle istituzioni. Il caro energia, conseguenza di problematiche che si avvertono a livello globale e della crisi in Ucraina, ha avuto delle ripercussioni negative per il lavoro degli ambulanti torinesi, che hanno deciso di manifestare per la propria salvaguardia. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito della protesta.

La protesta degli ambulanti torinesi in piazza: le dichiarazioni di Giancarlo Nardozzi

Le difficili situazioni economiche e sociali avvertite dagli ambulanti torinesi hanno generato la volontà di manifestare in piazza, in occasione del 18 settembre. Giancarlo Nardozzi, presidente del GOIA FENAPI, ha spiegato le motivazioni della protesta: “Il 18 settembre ci ritroveremo a Torino per richiamare l’attenzione della politica e dell’opinione pubblica sulle necessità della nostra categoria e delle piccole imprese in generale”

Wallstreet English Torino

E ancora: “E’ impensabile che in un momento così critico, con bollette triplicate e inflazione ai massimi storici, il dibattito politico continui a rimanere insofferente davanti alle richieste di duecento mila imprese che non chiedono altro di essere trattate come le piccole realtà delle altre nazioni europee. Come se non fossero bastati due anni di pandemia e la guerra in Ucraina a mettere in ginocchio il sistema dei mercati italiani, il nostro principale nemico continua ad essere l’eccesso di burocrazia con comuni che abusano della loro autonomia amministrativa reinventando e reinterpretando leggi a loro uso e consumo, tra rincari ingiustificati, messa a bando dei nostri posti di lavoro e spostamenti per favorire l’amico di turno: l’ultima riforma organica di settore è stata il decreto Bersani, anno 1998, da allora Comuni e Regioni sono andati a ruota libera.”

Quando e dove si terrà la protesta degli ambulanti torinesi?

La manifestazione degli ambulanti torinesi è stata programmata per il giorno 18 settembre del 2022, a partire dalle 15.30. Il corteo partirà da piazza XVIII dicembre per arrivare a Piazza Castello fronte Regione.

Bruno Santini
Bruno Santini
Bruno Santini, 21 anni di Aversa (CE). Studente di marketing e scienze della comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, già copywriter e articolista presso Wolf Agency di Moncalieri (TO) . Amante di attualità, cinema e musica, oltre che di ogni componente culturale insita in ogni paese.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy