sabato, Gennaio 28, 2023
HomeEventiL'attore Kevin Spacey sarà al Museo Nazionale del Cinema di Torino

L’attore Kevin Spacey sarà al Museo Nazionale del Cinema di Torino

L’attore statunitense Kevin Spacey riprende le sue attività in totale tranquillità dopo essere stato assolto dall’accusa di molestie; in precedenza il suo lavoro aveva subito un brusco stop, tanto da essere stato privato del ruolo di protagonista nella serie tv House of Cards. Kevin Spacey sarà al Museo Nazionale del Cinema di Torino lunedì 16 gennaio, alle ore 18:30, dove riceverà il premio Stella della Mole e terrà una Masterclass. Ecco tutti i dettagli.

Kevin Spacey incontrerà il pubblico al Museo Nazionale del Cinema di Torino

Kevin Spacey è un attore poliedrico che ha sempre saputo scegliere dei ruoli memorabili, ed è per questo che ad oggi risulta essere uno dei volti più conosciuti al mondo. Tra film più commerciali come Superman Returns e film dall’impronta autoriale come American Beauty e i Soliti Sospetti − due ruoli per cui ha vinto anche un Oscar − ma anche per classici degli anni ’90 tra cui Se7en del regista David Fincher e L.A. Confidential. Un attore che ha saputo costruirsi una carriera invidiabile ad Hollywood, e ha raggiunto una fama internazionale per cui verrò sempre ricordato.

Wallstreet English Torino

Per aver contribuito allo sviluppo autoriale dell’arte drammatica, lunedì 16 gennaio alle ore 18:30 nell’Aula del Tempio della Mole Antonelliana, l’attore statunitense verrà premiato al Museo Nazionale del Cinema di Torino con la Stella della Mole; ma oltre a ciò, terrà una Masterclass che in ordine cronologico avverrà prima della consegna del premio, e sarà curata da Marco Fallanca. Durante l’evento, Kevin Spacey dialogando con il direttore del Museo Domenico De Gaetano, rievocherà le tappe più importanti della propria carriera e i numerosi personaggi a cui ha dato vita. Mentre alle 20:30 al Cinema Massimo (Sala Uno), introdurrà la visione di uno dei film di maggior successo a cui ha preso parte.

Le dichiarazioni del presidente e del direttore del Museo Nazionale

Il presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino, Enzo Ghigo, ha così commentato l’evento:

Siamo onorati che un ospite così prestigioso come Kevin Spacey abbia scelto Torino e una sede istituzionale come il nostro Museo per questo gradito e attesissimo ritorno in un evento con il pubblico. È un privilegio poter ospitare la Masterclass di uno dei più grandi interpreti di cinema e teatro del nostro tempo, attore che ha fatto della sua versatilità nella recitazione uno dei suoi caratteri distintivi”.

Prosegue poi il direttore del Museo, Domenico De Gaetano:

Kevin Spacey si è da sempre imposto sulle scene grazie alla sua straordinaria mimica e al sapiente uso dello sguardo, rendendo ogni personaggio ben più di una semplice performance. Con la sua abilità nel mostrare l’alienazione e la vulnerabilità di un uomo che affronta la crisi di mezz’età, la sua magistrale e indimenticabile interpretazione in American Beauty, venata di sottile malinconia, ha incarnato perfettamente il disincanto della classe media americana. Lo scorso anno aveva visitato il museo in forma privata ed era rimasto molto colpito dalle collezioni di pre-cinema e dall’architettura della Mole Antonelliana. Adesso, tra tutte le città del mondo, ha scelto Torino per una Masterclass. Non
poteva farci regalo più grande
”.

Christian D'Avanzo
Christian D'Avanzo
Cinefilo dalla nascita e scrittore appassionato. Credo fermamente nel potere dell'informazione e della consapevolezza. Da un anno caporedattore della redazione online di Quart4 Parete, tra una recensione e l'altro. Recente laureato in scienze della comunicazione - cinema e televisione presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy