giovedì, Luglio 18, 2024
HomeEventiAsta Bolaffi: 134 moto in catalogo a Torino il 18 ottobre

Asta Bolaffi: 134 moto in catalogo a Torino il 18 ottobre

Il 18 ottobre a Torino torna Bolaffi con un’asta dedicata a ciclomotori, scooter e motociclette da collezione. L’evento sarà preceduta da un’esposizione.

Asta ed esposizione delle rarità Bolaffi: ciclomotori, scooter e motociclette

Il terzo appuntamento torinese con Aste Bolaffi è preceduto da un’esposizione dei rari gioielli della tradizione motociclistica.

Per gli appassionati le date da ricordare sono dal 7 al 18 ottobre, rispettivamente inizio e fine dell’esposizione, senza considerare la domenica. È possibile ammirare la mostra dalle ore 11.00 alle ore 18.00 presso il Lanificio di Torino, in via Bologna 220.

L’Asta Bolaffi dedicata a ciclomotori, scooter e motociclette, si svolgerà lo stesso giorno in cui si conclude l’esposizione: martedì 18 ottobre. L’appuntamento è alle ore 15.00 presso il Garage Bolaffi in corso Verona 34D, Torino, non molto distante dal Lanificio che ospita la mostra.

Il catalogo delle moto messe all’asta da Baloffi, tra gioielli d’epoca e modelli recenti

Il catalogo dell’Asta Baloffi comprende 134 lotti, tra scooter, ciclomotori e motociclette: presenti anche pezzi più unici che rari.

I modelli messi all’asta provengono da importanti collezioni private e ci si può imbattere in veri e propri esemplari antichi da collezione. Non mancano comunque moto del più recente passato per soddisfare le diverse categorie di acquirenti.

Gli esemplari del catalogo coprono un secolo di storia: dagli anni 20 del Novecento fino agli ultimi anni. Tra i modelli più significativi all’asta una Derny 98 degli anni ’30. In catalogo anche una Norton M18 Sidecar degli anni ’40, il cui valore stimato può raggiungere i 13mila euro.

Direttamente dagli anni ’50 e ’60 arriva a Torino una Ducati 175 Sport. In catalogo anche diversi modelli di Innocenti Lambretta e Rumi.

Molto ricca e differenziata anche la sezione motociclette, che comprende, oltre la suddetta Ducati, una Gilera Nettuno 250 del 1949 e diversi modelli di Moto Guzzi.

Tra i pezzi speciali del catalogo: una Honda DSN 250 V-Per del 1999; il pezzo unico della Moto Guzzi DSN Sansone del 2000 (il cui valore d’asta stimato arriva a 30mila euro); una Piaggio PX 220 Rally Transanatolia del 2001 (fino a 50mila euro) e una Piaggio Vespa PX 200 Rally dei Faraoni del 2011 (fino a 50mila euro).

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy