giovedì, Maggio 19, 2022
HomeEnogastronomiaLe eccellenze piemontesi al CIBUS di Parma

Le eccellenze piemontesi al CIBUS di Parma

Si svolgerà dal 3 al 6 maggio, la ventunesima edizione di CIBUS a Parma, tra le manifestazioni più importanti sul piano globale nell’ambito alimentare. Quest’anno, ospiterà le eccellenze piemontesi proposte da due consorzi del piemontese.

Il Consorzio di Tutela e promozione del Crudo di Cuneo DOP e il Consorzio di Tutela del Salame Piemonte IGP hanno deciso di partecipare e promuoversi congiuntamente in occasione della fiera per far conoscere e apprezzare le eccellenze della salumeria piemontese. I due consorzi condivideranno uno stand a CIBUS, sito nel padiglione 02, dove avranno modo di presentare e raccontare i prodotti anche per mezzo di ghiotte degustazioni.

I dettagli dell’iniziativa

Un’azione dal valore importante, quella dei due consorzi, uniti dall’obiettivo comune di valorizzare la tradizione piemontese, non solo in Italia, ma anche in ambito internazionale, vista l’importanza della kermesse a livello mondiale. CIBUS vuole superare le barrire del localismo, accomunando i mercati e, in questo modo, rimettendo in risalto prodotti che, altrimenti, passerebbero in secondo piano. Il crudo di Cuneo DOP, per far chiarezza tra i meno avvezzi, è un prodotto di salumeria crudo che viene stagionato e ottenuto dalla lavorazione di cosce fresche suine.

ArredareModerno

Viene prodotto tra Cuneo, Asti e altri 54 Comuni della provincia di Torino. Il Salame Piemonte IGP, invece, affonda le radici in un’antica tradizione manifatturiera, venendo prodotto in tutto il territorio regionale. Per la sua produzione, viene adoperato vino rosso a denominazione di origine controllata, ottenuto dall’uva dei tre vitigni piemontesi per eccellenza: Barbera, Dolcetto e Nebbiolo. Grande qualità e dedizione vengono, dunque, immessi nella creazione di questi due salumi che il pubblico avrà modo di degustare a CIBUS dal 3 al 6 maggio.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy