martedì, Dicembre 6, 2022
HomeSportATP Finals di Torino: Rublev vince il derby contro Medvedev

ATP Finals di Torino: Rublev vince il derby contro Medvedev

Nell’ambito della prima sfida della seconda giornata delle ATP Finals di Torino, Rublev ha battuto il suo connazionale Medvedev, vincendo con il punteggio finale di 6-7, 6-3, 7-6. La sfida caratterizzava sicuramente un accoppiamento particolare per i due giocatori russi, che non provengono da una stagione tennistica ricca di grandi successi. I due, entrambi inseriti all’interno del girone rosso, con Djokovic e Tsitsipas, hanno dato vita a un derby russo particolarmente attrattivo nel campo centrale del Pala Alpitour di Torino, che ospita tutte le sfide delle ATP Finals di Torino.

La cronaca del match tra Medvedev e Rublev

Al fine di prendere in considerazione la vittoria di Rublev, ai danni del connazionale russo Medvedev, bisogna innanzitutto sottolineare quale sia stata la cronaca del match che si è tenuto nel contesto del Pala Alpitour di Torino. Il derby tra i due giocatori russi si è svolto in una cornice molto particolare, dal momento che, mai come in occasione delle ATP Finals di Torino del 2022, i due tennisti sono apparsi molto simili in termini di condizione e di classifica. Dopo aver conquistato la prima posizione nella classifica ATP, infatti, Medvedev è sceso fino al quinto posto, a seguito di una stagione tennistica non sorprendente, mentre Rublev ha conquistato la settima posizione grazie ad un ottimo finale di stagione.

Wallstreet English Torino

Il primo set vinto da Medvedev al tie break

Il primo set si è aperto all’insegna dell’equilibrio che si è interrotto al quarto game, con il break di Rublev. Il giocatore russo è stato ripreso dal suo avversario in occasione del nono game, quando serviva per il set e, nonostante le due palle break successive, fronteggiate da Medvedev alla fine del primo set, si è giunti fino al tie break. Qui, Rublev ha inizialmente dominato, portandosi sul punteggio di cinque a due, ma nei successivi servizi per chiudere il set è stato recuperato da Medvedev, che ha poi chiuso il primo parziale con il punteggio di 9-7.

Il secondo set vinto da Rublev

Il secondo set si è aperto così come il primo, dal momento che Rublev ha breakato in apertura il suo connazionale, portandosi immediatamente sul punteggio di 3-1. Tuttavia, il numero 7 del mondo non ha ripetuto gli stessi errori del primo set, riuscendo a conquistare un ulteriore break anche nel nono game, aggiudicandosi il parziale con il punteggio finale di 6-3.

Il terzo set tra Medvedev e Rublev e la vittoria al tie-break

Il terzo set tra Medvedev e Rublev si è aperto con un grande equilibrio: a seguito dei primi due parziali, che avevano visto diversi break durante la gara, i primi sei turni di servizio sono stati mantenuti da entrambi i russi, con il punteggio in equilibrio sul 3-3 tra i due. Lo stesso equilibrio è stato mantenuto fino al 12esimo game, con i due russi che sono giunti al tiebreak decisivo per l’incontro: la vittoria è andata a Rublev, che ha battuto il suo avversario con il punteggio di 6-7, 6-3, 7-6.

Bruno Santini
Bruno Santini
Bruno Santini, 21 anni di Aversa (CE). Studente di marketing e scienze della comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, già copywriter e articolista presso Wolf Agency di Moncalieri (TO) . Amante di attualità, cinema e musica, oltre che di ogni componente culturale insita in ogni paese.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy