giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNewsVisura ipotecaria: chi può farne richiesta?

Visura ipotecaria: chi può farne richiesta?

Spesso si sente parlare di visura ipotecaria, ma pochi sanno di cosa si tratta. Quando si vuole comprare oppure vendere casa infatti è fondamentale essere sicuri che tutto vada per il meglio, accertarsi che l’abitazione sia totalmente in regola, priva di problemi burocratici oppure legali. Per effettuare un controllo riguardo lo status dell’immobile la visura ipotecaria rappresenta un documento importante ed essenziale per conoscere i dettagli riguardanti lo storico dell’abitazione.

Visura ipotecaria, cos’è

La visura ipotecaria (chiamata anche accertamento immobiliare o visura ipocatastale) è un particolare documento che consente di stabilire se una persona giuridica oppure fisica è intestataria dell’immobile, identificando inoltre se sulla casa sono presenti alcuni gravami.

ArredareModerno

Nella visura ipotecaria troviamo i primi trenta atti registrati e trascritti negli archivi di una Conservatoria dei Registri Immobiliari relativi ad un bene immobile (fabbricato oppure terreno) oppure ad una persona (fisica oppure giuridica). Nello specifico possono:

  • essere volontari, come accensione di mutui, compravendite, ipoteche e cancellazione di ipoteche
  • essere pregiudizievoli, come pignoramenti, ipoteche giudiziarie e citazioni

Con la visura ipotecaria si può conoscere, tramite le trascrizioni che sono nell’elenco delle formalità, la tipologia di atto di provenienza relativa all’acquisizione del diritto sull’immobile, ossia se la proprietà deriva da compravendita, donazione, successione o un altro tipo di atto.

Come chiedere una visura ipotecaria

L’articolo 2673 del Codice Civile dispone che chiunque possa accedere ad atti pubblici e dell’Agenzia delle Entrate e richiedere una visura ipotecaria oppure ipocatastale. Essa si può chiedere con tre differenti modalità:

negli uffici della Pubblicità Immobiliare che si trovano nei palazzi della provincia del Comune a cui si appartiene dove si trovano anche i moduli per fare la domanda,

tramite un’agenzia immobiliare quando ci si rivolge ad un mediatore per effettuare la compravendita,

presso un geometra che fornirà la visura ipotecaria online. Il geometra Antonio Massari, ad esempio, offre un valido servizio. In attività dal 2009, grazie alla sua esperienza è in grado di risolvere anche casi molto complessi e negli anni è divenuto un valido punto di riferimento per clienti e figure professionali. Nel suo sito si possono trovare dei servizi online fruibili da ogni parte d’Italia. Lo studio tecnico inoltre è specializzato nelle pratiche catastali, in pratiche edilizie, urbanistiche e certificati energetici, ma anche in dichiarazione di successione e tanto altro.

Per richiedere la visura ipotecaria serve avere a disposizione alcuni dati:

  1. la tipologia dell’immobile (terreno oppure fabbricato)
  2. la provincia e il comune nel quale si trova l’immobile
  3. il foglio, la particella e il subalterno che identificano la proprietà
  4. il nome, il cognome e il codice fiscale dell’intestatario.

Come effettuare una visura ipotecaria

Come effettuare una visura ipotecaria? Data la sua importanza e il ruolo fondamentale che riveste, si può realizzare secondo alcune modalità:

  • una ricerca per soggetto. All’interno della visura per soggetto vengono indicati tutti i dati anagrafici riguardanti il soggetto (dunque nome, cognome, luogo, data di nascita e codice fiscale), l’elenco di eventuali omonimi, delle formalità registrate, data, numero di registro, la tipologia di atto e se è un acquirente oppure un venditore
  • una ricerca per immobile. All’interno della visura per immobile vengono segnalati i dati catastali relativi al bene (il Comune di ubicazione, il foglio, la particella e il subalterno, oltre alla sezione se è presente), la lista delle formalità registrate, data, numero di registro sia particolare che generale, la tipologia di atto (ad esempio compravendita oppure ipoteca legale)
  • una ispezione diretta in cui l’utente conosce già quelli che sono gli estremi identificativi
  • una ricerca incrociata fra soggetto e immobile, per individuare e visionare tutte le note considerate di interesse.
Alberto Garbarino
Alberto Garbarino, 29 anni di Genova (GE) , Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Genova, Redattore presso Wolf Agency di Monalieri (To). Amo lo sport , il cinema e l' attulità.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy