venerdì, Luglio 1, 2022
HomeInnovazioneTorino si candida fra le prime 3 città italiane al progetto MaaS4Italy

Torino si candida fra le prime 3 città italiane al progetto MaaS4Italy

Promosso dai Ministeri per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale (MITD) e delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili (MIMS), il progetto MaaS4Italy,  vede la città di Torino sul podio delle candidature italiane.

Torino ed il progetto MaaS4Italy

Si chiama MaaS – Mobility as a Service – il nuovo modello di mobilità urbana che prevede un progetto innovativo ed integrato di molteplici servizi:

ArredareModerno
  • mezzi di trasporto collettivi e condivisi
  • pubblici e privati
  • accessibili unicamente tramite il digitale con varie funzioni, fra cui calcolo percorso, pagamento e accesso.

Usufruibile direttamente da smartphone, con l’App, Maas mira ad agevolare i servizi di trasporto all’utente finale.

Ma non solo, lo scopo è anche quello di ridurre drasticamente l’utilizzo del mezzo privato nelle aree metropolitane.

Inserito nel PNRR – Piano nazionale di ripresa e resilienza – MaaS4Italy rientra nella misura 1.4.6, volendo realizzare sulle prime 3 città metropolitane italiane questo piano; con l’obbiettivo di estendere il modello anche in tutto il resto della Regione e a livello nazionale.

A spiegare la motivazione della candidatura torinese a questo progetto, è proprio l’assessora Chiara Foglietta, la quale spiega che il Maas è visto come un’opportunità per poter migliorare i servizi offerti al cittadino, oltre che agevolare gli spostamenti e l’organizzazione urbana.

Nel caso in cui Torino venga selezionata per il piano MaaS4Italy, questo si avvierà nella primavera del 2023, includendo dapprima alcune aziende torinesi che usufruiranno della nuova piattaforma digitale. E poi, nel 2024, si elargirà al resto dei cittadini.

Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy