venerdì, Aprile 19, 2024
HomeNewsRevenge porn: denunce in aumento nel 2022

Revenge porn: denunce in aumento nel 2022

Nel 2022 abbiamo assistito ad un aumento delle denunce di revenge porn rispetto agli anni passati.

Denunce di revenge porn: i numeri

Il mio ex ragazzo minaccia di mandare le mie foto nuda ai nostri amici“. Oppure: “Il mio ex ha inviato via WhatsApp ai miei genitori i miei scatti in reggiseno e mutande“. Queste frasi sono solo un esempio di telefonate arrivate a Telefono Rosa Torino da parte di giovani donne per denunciare un atto di revenge porn.

Nell’anno che si è appena concluso Telefono Rosa ha registrato 4.456 contatti di donne vittime di violenza sessuale, anche tramite i Social. Le donne accolte sono state 639 e più di un quarto hanno tra i 16 ed i 29 anni. La percentuale delle adolescenti che hanno denunciato un atto che rientra nella categoria del “revenge porn” equivale al 7,7% dei casi trattati dall’associazione.

L’ aumento delle denunce, rispetto agli anni precedenti, indica che le ragazze sono più consapevoli, trovando nella denuncia l’unico modo per tutelare se stesse.

E i nuovi mezzi tecnologici espongono le adolescenti anche al rischio di molestie sessuali su internet. Nei primi nove mesi del 2022 l’8.29% delle donne accolte da Telefono Rosa Torino ha subito stalking e cyberstalking. 

Giorgia La Greca
Giorgia La Greca
Laureata in Comunicazione interculturale e studentessa di Scienze internazionali. Porto ovunque con me la mia macchina fotografica per catturare istanti, paesaggi e creare storie con le immagini. Scrivo di cultura, eventi e società.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy