giovedì, Luglio 18, 2024
HomeNewsOlimpiadi 2026: Oval di Torino come possibile location

Olimpiadi 2026: Oval di Torino come possibile location

Si parla tanto e anche da un po’ di un possibile coinvolgimento di Torino alle Olimpiadi invernali previste nel 2026. Oggi, l’Ovali di Torino rappresenterebbe una location valida per ospitare gli eventi sportivi in seno alla prestigiosa kermesse.

Non esistono ancora comunicazioni ufficiali in merito alla questione. Per questa ragione, non è sicuro se le Olimpiadi invernali del 2026 in programma a Milano e Cortina potranno spostarsi, effettivamente, anche a Torino. Eppure, alcuni indizi lo lasciano presagire. Al di là della lettera di Zaia al Coni di cui si è ampiamente discusso, ultimamente anche Stefano Lo Russo si è espresso sull’argomento. Di recente, però, ha fatto scalpore anche la mobilitazione degli sportivi e degli addetti ai lavori del Trentino che avrebbero sottoscritto una missiva atta ad evitare lo spostamento delle gare di pattinaggio da Baselga di Piné alla Città della Mole.

Oval come possibile location, le info

Stando alle ultime speculazioni, dunque, la pista di pattinaggio di Baselga di Piné, dove dovrebbero tenersi alcune gare, necessiterebbe di alcuni interventi di ammodernamento, relativi soprattutto alla copertura, essendo in open air, volti al soddisfacimento degli standard olimpici. Il costo stimato delle opere necessarie ammonterebbe a circa 50 milioni di euro.

La partecipazione di Torino alle Olimpiadi del 2026 potrebbe essere agevolata proprio da questo aspetto, visto che l’Oval sarebbe maggiormente predisposto ad ospitare le medesime competizioni, senza richiedere opere dal costo così esoso. Alcune fonti, quindi, sostengono che ci sia una certa predisposizione da parte degli attori in ballo nel considerare Torino come la location per le gare di pattinaggio. Non esistendo ancora conferme ufficiali in merito, però, gli sportivi torinesi e gli appassionati in generale dovranno attendere ulteriori risvolti sulla vicenda.

Claudio Pezzella
Claudio Pezzella
Claudio Pezzella, 21 anni, Napoli. Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II, lavora in qualità di copywriter con la Wolf Agency di Moncalieri (TO) assiduamente. Copywriter specializzato in articoli di vario genere, musicista, amante dell'arte in ogni sua sfumatura e sempre alla ricerca di nuovi orizzonti culturali.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy