giovedì, Giugno 13, 2024
HomeInnovazioneDrone corriere: l'ultima novità dello shipping arriva da Torino

Drone corriere: l’ultima novità dello shipping arriva da Torino

Da sempre polo dell’innovazione industriale, Torino si dice pronta a cambiare il volto dello shipping con una novità sensazionale: un drone addetto alla consegna della posta.

Lo studio dei droni come mezzi di lavoro, non solo adibiti all’intrattenimento o alla fotografia, è sempre più al centro dell’attenzione degli esperti. L’azienda Leonardo fa passi da gigante in quest’ambito e prevede l’utilizzo di droni adibiti alla consegna della posta in giro per la Città della Mole. Coinvolgere droni nelle mansioni quotidiane di un lavoratore è un progetto ambizioso che, già nel 2021, aveva coinvolto Leonardo con dei test nei quali i droni venivano impiegati per lasciare dei pacchi in armadietti sul lungo fiume. Non solo, la robotica continua a reclamare il suo spazio nel quotidiano, con dispositivi in grado di raccogliere miele, ad esempio, sostituendo i braccianti. Sono notevoli, inoltre, i progressi fatti nell’utilizzo di droni in ambito medico, adibiti al trasporto di organi evitando il traffico delle metropoli.

Le ultime novità sull’ultimo progetto di Leonardo

Il passaggio di testimone tra il postino della vecchia guardia ed il drone di Leonardo richiederà sicuramente tempo. Tuttavia, è interessante pensare ad una proiezione futura decisamente plausibile, visto che il progetto dell’azienda torinese ha già raggiunto la seconda fase di sperimentazione. I droni postino potranno trasportare fino a 100 kg di carico con facilità. In questa nuova fase delle operazioni di sviluppo dei dispositivi, i mezzi telecomandati voleranno su aree urbane, in modo da permettere agli esperti di effettuare survey più precise sul progetto. Poste Italiane si è detta interessata ai droni di Leonardo che, nel frattempo, hanno trovato l’approvazione del piano nazionale di sviluppo di ENAC. Coinvolti nel progetto, i droni Cargo FB3 Vtol che, in queste prime prove, sono partite dal centro smistamento di Via Reiss Romoli, per atterrare all’impianto di Basse di Stura conseguendo ottimi risultati.

Claudio Pezzella
Claudio Pezzella
Claudio Pezzella, 21 anni, Napoli. Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II, lavora in qualità di copywriter con la Wolf Agency di Moncalieri (TO) assiduamente. Copywriter specializzato in articoli di vario genere, musicista, amante dell'arte in ogni sua sfumatura e sempre alla ricerca di nuovi orizzonti culturali.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy