giovedì, Maggio 30, 2024
HomeNewsChivasso: le iniziative per la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno nel...

Chivasso: le iniziative per la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Il Comune di Chivasso si mobilita nei giorni 22, 23 e 24 marzo per la XXVIII Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Tutte le iniziative in programma.

Chivasso celebra la XXVIII Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Il 21 marzo 2023 è stata celebrata la XXVIII Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In particolare, la città di Milano si è vista attraversare da un grandioso corteo. All’evento nel capoluogo lombardo, che ha potuto contare sulla partecipazione di circa 70 mila persone, erano presenti anche il sindaco di Chivasso, Claudio Castello, e l’assessore comunale alla Legalità, Gianluca Vitale.

A partire da oggi, mercoledì 22 marzo 2023, la Memoria e l’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie si sposta a Chivasso. L’assessore comunale alla Legalità, Gianluca Vitale, ha infatti organizzato varie iniziative antimafia. Gli eventi in programma sono stati patrocinati dalla Regione Piemonte e dalla Città Metropolitana di Torino; inoltre, potranno contare sulla collaborazione della Libera Università della Legalità, e di molte altre associazioni.

Le iniziative in programma a Chivasso per la Memoria e l’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Il ricordo delle vittime innocenti delle mafie verrà onorato nella città di Chivasso a partire da oggi, mercoledì 22 marzo 2023. In particolare, l’Ufficio Stampa del Comune ha avuto cura di pubblicare il calendario delle iniziative.

Il primo appuntamento è in piazza Noè alle ore 16,45 per l’inizio del corteo “Insieme per ricordare”, che attraverserà via Torino, piazza della Repubblica e piazza Dalla Chiesa (in questi due luoghi sono previste soste e momenti di riflessione), e passando per via Italia si concluderà alla Biblioteca Movimente.

Il giorno seguente, ovvero domani 23 marzo, l’appuntamento è invece alle ore 21,00 presso il Teatrino Civico, nel quale verrà onorata e commemorata la figura del procuratore Bruno Caccia, ucciso dalla ‘ndrangheta nel 1983. Sarà presente anche la figlia del procuratore, Paola Caccia, che ha già incontrato nei giorni scorsi alcune classi degli istituti secondari di secondo grado “Isaac Newton”, “Europa Unita” e “Carlo Ubertini”.

Infine, nel giorno venerdì 24 marzo, presso la Biblioteca Movimente, sarà presentato il  progetto BILL, Biblioteca della Legalità, a cui potranno partecipare su invito gli alunni delle scuole primarie.

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy