sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNewsCampusX, borse di studio per gli studenti di Torino: a chi sono...

CampusX, borse di studio per gli studenti di Torino: a chi sono destinate?

CampusX dispone l’assegnazione di borse di studio per gli studenti di Torino dal valore complessivo di 100mila euro. Ecco di cosa si tratta.

Borse di studio CampusX per gli studenti di Torino

CampusX ha pubblicato un bando per l’assegnazione di borse di studio destinate agli studenti di Torino. L’iniziativa è il risultato della collaborazione di UniCredit e REAM SGR con CampusX, che opera attraverso la sua Fondazione Experience.

Wallstreet English Torino

L’iniziativa promossa da CampusX prevede di assistere gli studenti fuori sede di Torino attraverso borse di studio che vadano a coprire i costi di 135 mensilità, per un valore complessivo di 100 mila euro distribuiti nell’arco di due anni.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di ridurre i costi degli alloggi per gli studenti fuori sede. L’assegnazione di queste borse di studio rientra infatti nel più ampio progetto “Culture Builds the Future”, promosso da CampusX e da Fondazione Experience con lo scopo di agevolare la mobilità studentesca.

A chi sono destinate le borse di studio di CampusX

Le borse di studio di CampusX sono destinate agli studenti fuori sede di Torino che alloggiano nella residenza universitaria CX Place di Via Belfiore.

Per ulteriori informazioni relative ai requisiti necessari per ottenere la borsa di studio e alle modalità di richiesta, si consiglia di consultare direttamente il bando pubblicato da CampusX.

Le dichiarazioni dei promotori delle borse di studio CampusX

L’iniziativa di CampusX, in collaborazione con UniCredit e REAM SGR, è il risultato dell’impegno delle parti coinvolte nella promozione di una mobilità studentesca agevolata, in vista del numero sempre maggiore di studenti che lasciano casa per studiare e che si ritrovano a dover fronteggiare costi della vita sempre più alti.

Ernesto Albanese, il presidente di CampusX, ha dichiarato a questo proposito:

«Con questa iniziativa CampusX intende agevolare alcuni studenti che decidono di studiare lontano da casa, contribuendo a ridurre i costi per l’alloggio. L’assegnazione delle borse di studio è stata possibile grazie al ruolo della Fondazione Experience, la cui finalità è proprio quella di sostenere il percorso formativo degli studenti. Dopo Torino, ci auguriamo di poter presto estendere iniziative simili in altre città dove CampusX è presente con i suoi CX Place. Ringraziamo REAM SGR e UniCredit che hanno contribuito a finanziare questo progetto, dimostrando di condividere i nostri valori fondati su sostenibilità e solidarietà»

Al contempo Giovanni Quaglia, presidente di REAM SGR, afferma:

«Siamo orgogliosi della condivisione di intenti e della collaborazione instauratasi con CampusX, gestore dello studentato di Via Belfiore 23 a Torino di proprietà del Fondo immobiliare GERAS 2 da noi gestito, e con la banca finanziatrice UniCredit per il tramite di UniCredit Foundation. Questo bando è un esempio di come la creazione di sinergie positive permetta di sostenere la comunità – in questo caso la comunità di studenti che vivono e studiano a Torino».

Nunzia Cipolletta
Nunzia Cipolletta
Laureata in Comunicazione. Interessata alla politica e alla società. Amante di Musica, Cinema, Arte e Letteratura.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy