sabato, Ottobre 16, 2021
HomeNewsAvviati i lavori di manutenzione straordinaria di 20 aree verdi nella città...

Avviati i lavori di manutenzione straordinaria di 20 aree verdi nella città di Torino

Con l’aggiudicazione della gara di appalto, nelle prossime settimane inizieranno alcuni importanti interventi di manutenzione straordinaria del verde cittadino.

I lavori interesseranno 20 spazi tra giardini, parchi, aree gioco e aree verdi distribuite su tutte le circoscrizioni, e consentiranno di ripristinare condizioni di piena sicurezza nei luoghi per garantire una fruizione ottimale da parte di tutti i cittadini.

In alcuni casi i lavori potranno già iniziare a metà agosto, mentre la durata complessiva di tutti gli interventi sarà di circa un anno e mezzo.

ArredareModerno

“Prosegue il nostro sforzo per migliorare la fruibilità del patrimonio verde della Città: questi lavori ci consentiranno di ripristinare l’accessibilità di diversi spazi, con alcuni interventi molto attesi dai cittadini, penso ad esempio alla riqualificazione completa dell’area giochi tra via Brusa e via Slataper, di quelle in via Pietro Cossa 280 e in via Osasco/Rivalta – commenta l’assessore al Verde della Città di Torino, Alberto Unia -. Si tratta di un’eredità importante che lasceremo in dote alla Città, insieme agli oltre cinquanta interventi di riqualificazione completa di aree gioco che sono stati completati negli ultimi cinque anni.”

Questo nuovo appalto si aggiunge ad altri investimenti effettuati dall’amministrazione torinese per riqualificare e mettere in sicurezza le sue aree gioco, i parchi e i giardini. Ai lavori di tipo straordinario si aggiungono inoltre gli interventi di manutenzione ordinaria, che vengono effettuati in maniera continuativa dai servizi del verde centrale e degli uffici tecnici circoscrizionali, per far fronte ai danneggiamenti derivanti sia da atti di vandalismo o da usura.

Di seguito gli spazi che saranno oggetto di intervento con i lavori aggiudicati:

CIRCOSCRIZIONE 1:
Giardini Reali Bassi – corso San Maurizio: consolidamento arcate e manutenzione elementi in ferro nella parte “bassa” del giardini.

CIRCOSCRIZIONE 2:
Parco Cavalieri Vittorio Veneto – piazza d’Armi: ristrutturazione servizio igienico pubblico su corso Galileo Ferraris.
Giardino di via Capuana: manutenzione area gioco con sostituzione pavimentazione antitrauma, ripristino sottofondo e posa di un nuovo gioco combinato.
Giardino Ferrarotti – via Rovereto: riqualificazione diffusa area giochi con inserimento di nuovi spazi aggregativi per attività ginnico-sportive per ragazzi ed adulti di tipo Calisthenics.

CIRCOSCRIZIONE 3:
Giardino Scaglione – via Rivalta, via Osasco: riqualificazione completa area gioco, con rifacimento pavimentazioni antitrauma, dotazione di attrezzature di gioco per diverse fasce d’età con giochi inclusivi.
Giardino Vittime di Femminicidio – via Chambery, via Cirenaica, via Col di Lana: riqualificazione completa area gioco con rifacimento e ampliamento pavimentazioni antitrauma, parziale dotazione di attrezzature da gioco con giochi inclusivi, sostituzione parti usurate nel gioco combinato, riparazione recinzione perimetrale, ripristino pavimentazione in marmette di cls nei pressi del turet, verniciatura e manutenzione panchine in legno, integrazione patrimonio arboreo esistente.
Complesso di via Monte Ortigara: installazione di vasche pensili in legno per orticoltura.

CIRCOSCRIZIONE 4:
Balconata via San Donato: riassestamento e compattazione del terreno nelle porzioni oggetto di dissesto. Revisione e ripristino recinzioni metalliche, siepi e pavimentazioni per radici affioranti. Realizzazione nuovo accesso per disabili.
Giardino Coggiola – via Salbertrand: manutenzione del campo da calcio pubblico, con ripristino sedime, sostituzione recinzione perimetrale, verniciatura delle porte che saranno dotate di rete.

CIRCOSCRIZIONE 5:
Giardino via E. Brusa – via S. Slataper: riqualificazione completa dell’area gioco, con rifacimento pavimentazione antitrauma, sostituzione completa delle attrezzature ludiche con presenza di giochi inclusivi, sostituzione recinzione perimetrale, riverniciatura e manutenzione panchine in legno, integrazione del patrimonio arboreo esistente.
Via Pietro Cossa 280, interno: riqualificazione area giochi con rimozione e sostituzione delle pavimentazioni antitrauma, manutenzione e reintegro componenti ammalorate dei giochi esistenti, fornitura e posa di nuove attrezzature di gioco. Riqualificazione complessiva dell’area verde; manutenzione/ sostituzione/ integrazione degli arredi esistenti.

CIRCOSCRIZIONE 6:
Via N. Porpora: completamento del percorso pedonale su banchina verde centrale posta tra le due carreggiate. Realizzazione di scivoli per l’abbattimento delle barriere architettoniche con posa segnaletica orizzontale e verticale al fine di creare attraversamenti pedonali su corso Giulio Cesare. Fornitura e posa di elementi di arredo urbano, panchine in legno e cestini portarifiuti. Eventuale integrazione del patrimonio arboreo esistente.
Via Rocco Scotellaro, interno: riqualificazione completa e messa in sicurezza delle pavimentazioni del giardino, interventi vari di manutenzione recinzione, cordoli e verde.
Piazzale Romolo e Remo: manutenzione della pavimentazioni, manutenzione e sostituzione di panchine e elementi di arredo urbano. Manutenzione aree verdi adiacenti al passaggio pedonale e verifica del sistema di smaltimento delle acque piovane.

CIRCOSCRIZIONE 7:
Giardini Vito Scafidi, piazza Chiaves: riqualificazione area giochi con sostituzione pavimentazione antitrauma, verifica e revisione attrezzature aree gioco.
Lungo Po Machiavelli – corso San Maurizio, corso Regina Margherita: riparazione della recinzione metallica.
Giardino Braille – via L.A. Muratori: riqualificazione area giochi con sostituzione pavimentazione antitrauma.

CIRCOSCRIZIONE 8:
Giardino via G. Bizzozero: ampliamento e riqualificazione completa area giochi, con l’inserimento di ulteriori attrezzature ludiche di tipo inclusivo. Posa di nuove pavimentazioni antitrauma, sostituzione recinzione perimetrale, riverniciatura e manutenzione panchine in legno, integrazione del patrimonio arboreo esistente.
Parco Leopardi e Parco San Vito: ripristino e consolidamento del cancello storico di ingresso al Parco, decespugliamento e pulizia delle aree verdi adiacenti.

Fonte comunicato stampa città metropolitana di Torino

Alberto Garbarino
Alberto Garbarino, 29 anni di Genova (GE) , Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Genova, Redattore presso Wolf Agency di Monalieri (To). Amo lo sport , il cinema e l' attulità.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy