domenica, Agosto 7, 2022
HomeCulturaSindone svelata nel 2025? Tutte le info

Sindone svelata nel 2025? Tutte le info

Nel 2025 ricorrerà l’Anno Santo per la Chiesa Cattolica. L’Istituzione Ecclesiastica potrebbe sfruttare l’occasione per svelare la Sacra Sindone.

Di recente, l’Arcivescovo di Torino, Roberto Repole, ha riacceso le speranze dei fedeli riguardo la messa in mostra del Lino con cui, stando alle credenze, sarebbe stato sepolto Gesù Cristo. Al riguardo, infatti, Repole si è così espresso: “Il prossimo Anno Santo cadrà in 3 anni. Nel 2025 e, generalmente, in coincidenza con il Giubileo, vi è l’ostensione della Santa Sindone”. In ogni caso, l’Arcivescovo ha tenuto a sottolineare che, la sua, fosse una mera supposizione, siccome non si fosse ancora discusso concretamente in merito all’evenienza. Comunque, tradizionalmente, i fedeli hanno modo di ammirare la reliquia proprio in quell’occasione.

L’ultima ostensione della Sindone

L’Anno Santo ricorre ogni 25 anni, ma il Papa ha il potere di indirlo in via straordinaria come, del resto, avvenne nel 2015, ultima volta in cui la Sindone fu svelata. Centinaia di migliaia di fedeli accorsero a Torino per ammirare il Sacro Lino con una cifra stimata intorno al milione e mezzo di persone provenienti da ogni angolo del globo e, ovviamente, un copioso staff di volontari. Nel 2000, con il Giubileo indetto da Giovanni Paolo II, la Sindone fu mostrata ai fedeli. A più o meno 3 anni dal prossimo Anno Santo, la comunità cattolica spera ardentemente di rivedere la reliquia e, apparentemente, gli ingranaggi dell’istituzione clericale si starebbero muovendo in loro favore.

Wallstreet English Torino
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy