mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeCulturaCultura ed Economia: perché investire nel settore culturale - convegno a Palazzo...

Cultura ed Economia: perché investire nel settore culturale – convegno a Palazzo Einaudi

L’Assessorato Comunale alla Cultura invita al convegno dal titolo: “Cultura ed economia. Un binomio da non sottovalutare: perché investire nel settore culturale”. Sabato 11 dicembre alle ore 9,30 presso Palazzo Einaudi, ospiti illustri offriranno uno spaccato sullo sviluppo culturale.

Cultura ed Economia: l’importanza d’investire nel settore culturale

La rettrice dell’Assessorato Tiziana Siragusa si è unita alla collabrazione con la Biblioteca Civica Movimente, per promuovere l’evento dedicato al settore culturale e all’importanza nel suo investimento economico.

ArredareModerno

L’appuntamento si svolgerà la mattina dell’11 dicembre, dalle ore 9,30 fino alle ore 14, nella sala convegni del Palazzo dell’Economia e del Lavoro “Luigi Einaudi” a Chivasso, Lungo Piazza d’Armi n.6.

Ad aprire le danze ci saranno il sindaco Claudio Castello e la vice sindaca, ad introdurre i numerosi ospiti dalla presenza importante e celebre, nonché alcune tra le personalità più autorevoli.

Fra gli ospiti presenti, si troveranno:

  • Lucia Gravante, attrice e scrittrice famosa per il programma televisivo – docu-reality “Il Collegio”.
  • Filippo Roma, laureato in Economia, organizzatore culturale ed esperto di sviluppo urbano Paolo Verri; è inoltre uno sceneggiatore televisivo, famoso volto del programma Le Iene, su Italia Uno.
  • Orlando Ferraris, di Rtl 102.5, a moderare l’evento.
  • Vittoria Poggio, assessora alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte.
  • Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e alle Attività Produttive della Città di Torino.
  • Valerio Vigliaturo, direttore del Premio InediTo.
  • Nino Ventura, artista e scultore chivassese di fama internazionale.
  • Gaetano Oliva, docente di Organizzazione ed Economia dello Spettacolo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Cultura ed economia. Un binomio da non sottovalutare: perché investire nel settore culturale, vuole dimostrare la stretta connessione tra l’industria culturale e lo sviluppo economico di un territorio o del sistema Paese.

Una fotografia della situazione attuale, a seguito della pandemia, di come le restrizioni abbiano causato una crisi economica per il blocco delle attività culturali.

Punto focale è la cultura. Vitale per tutti i cittadini e nel suo investimento economico come motore.

L’ingresso è gratuito. Green Pass obbligatorio.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: al numero di telefono 011-0469920 oppure tramite mail a: biblioteca@comune.chivasso.to.it

Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy