domenica, Agosto 7, 2022
HomeEconomiaNuovi fondi stanziati per la manutenzione delle strade di Torino

Nuovi fondi stanziati per la manutenzione delle strade di Torino

Il Comune di Torino ha stanziato 2 milioni di euro per migliorare il manto stradale della città. I cantieri estivi sono in partenza e le istituzioni hanno stanziato un budget ulteriore mirato a riqualificare viali e controviali del Capoluogo.

Torino si appresta ad affrontare un processo di profondo rinnovamento, visto lo stanziamento precedente di lavori relativi alla sostituzione e il ripristino della segnaletica verticale, orizzontale e alla creazione di strisce pedonali per un valore di un milione e 200 mila euro.

Aree interessate dai lavori

Si auspica un avanzamento delle proposte privo di problematiche relative alla burocrazia che, ovviamente, andrebbero ad impattare con forza sulla tabella di marcia. A dicembre 2022, si cominceranno a definire le aziende vincitrici del bando dei lavori, per poi avere i cantieri aperti per gennaio o febbraio del 2023. Stando alle previsioni, i lavori dovrebbero concludersi entro la primavera del prossimo anno.

Wallstreet English Torino

Sono diversi i lavori a cui i fondi sono destinati, estesi a tutte e 8 le circoscrizioni: dal ripristino del manto stradale alla copertura delle buche, la riqualificazione della rete di raccolta piovana e la sistemazione dei marciapiedi, insieme al collocamento di dissuasori al parcheggio. Altra prerogativa delle istituzioni, l’abbattimento delle barriere architettoniche che impediscono il transito a chi è in carrozzina. Corso Lanza, Corso Einaudi, Via Reiss Romoli, Corso Salvemini, il Cavalcavia di Corso Dante e Corso Unione Sovietica, sono le zone nevralgiche dei lavori, mentre altre operazioni coinvolgeranno la zona collinare e pre-collinare di Torino.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy