mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeEconomiaMercato Immobiliare Torino: previsioni dei costi case 2022

Mercato Immobiliare Torino: previsioni dei costi case 2022

Nuovo anno, nuovi prezzi? Il mercato immobiliare è labile ed il suo andamento deriva da molteplici fattori. Ma, possiamo farci un’idea di quanto venderanno il mattone al metro quadro per il prossimo 2022, grazie alle ricerche e analisi di mercato. La città più cara rimane Milano, Torino invece, vede un’impennata dei prezzi.

Mercato immobiliare Torino: lo studio di Immobiliare.it per il 2022

Il famoso sito Immobiliare.it, il quale riporta dati e statistiche sull’andamento del mercato immobiliare e delle tendenze sulla casa, ha condotto uno studio sulle principali città italiane, per cercare di avere una previsione e proiezione dei prezzi applicati alle case in vendita, per questo 2022.

ArredareModerno

In particolare, sono state valutate 11 città e, dai risultati, si evince che Milano è sempre e continua a rimanere la città più cara di tutta la Penisola. Mentre a Roma e a Firenze, rispettivamente, i costi rimangono stabili e in calo.

Per quanto riguarda Torino, invece, si nota un aumento in percentuale dei prezzi legati al metro quadro. Quindi, si prevede un 2022 più caro per chi vuole acquistare casa.

Nello specifico, i dati riportati sono i seguenti:

  • Torino: +5,3%
  • Milano: + 4,2%.

Questi aumenti si riferiscono entro la fine dell’anno 2022.

I risultati delle analisi di mercato, fanno riferimento ai prezzi unitari medi al metro quadro comunali. In base a questi, è possibile avere una stima delle impennate di prezzo o meno.

I risultati per il 2022, in euro, hanno dato i seguenti prezzi per il costo medio delle abitazioni:

  • Torino vede un aumento di circa un centinaio d’euro: dai 1.893 euro al metro quadro ai 1.994;
  • Milano arriva a livelli assoluti e carissimi di 5.107 euro al metro quadro.

La situazione nelle altre città italiane

Con lievi aumenti in termini percentuali si registrano:

  • Bologna, con +1,2%
  • Bari, con +1,8%

Quasi stabile nei prezzi al metro quadro, la nostra Capitale Roma, con solo un +0,3% di aumento del prezzo.

Mentre, il valore degli immobili è calato nelle seguenti città:

  • Genova, Venezia e Napoli, vedono un calo tra il -2,1 ed il -2,8% 
  • Firenze, con -3,6%
  • Palermo, con -3,2%
  • Catania, con -4,8%.
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy