domenica, Agosto 7, 2022
HomeCulturaTorna la campagna anti-littering #IoLaButtoLì e toccherà anche Torino

Torna la campagna anti-littering #IoLaButtoLì e toccherà anche Torino

Con la campagna #IoLaButtoLì, si vuole sensibilizzare la gente al tema dei rifiuti, al littering, anche dei più piccoli. È un’iniziativa realizzata tra la collaborazione di Save the Planet con JTI Italia e si svolgerà durante questo restante 2022 nelle principali città italiane, fra cui Torino, a Milano, Bologna, Firenze, Napoli e Bari.

Campagna anti – littering: #IoLaButtoLì a Torino

Lo slogan della campagna anti-littering per questa nuova edizione di #IoLaButtoLì recita: “sostenibilità non è una parola, ma un modo di vivere”.

Wallstreet English Torino

A collaborare con i sopracitati organizzatori sono stati la cooperativa Pensieri & Colori onlus, Show Reel Agency e il partner tecnico Lombardini22.

A sensibilizzare per le strade delle città italiane e di Torino, ci saranno volti noti e influencer del web (Alice Venturi, Raissa e Momo, Mandrake e Gianni Quirino Bekkalossi), i quali affiancheranno il collettivo Casa Surace.

Con qualche video e simpatica ironia, si cercherà di spiegare, sensibilizzare e far ragionare i cittadini sulle conseguenze dell’errato smaltimento dei rifiuti in città e sullo spreco idrico, specialmente in questa delicata fase di crisi.

Questa campagna è nata con lo scopo di contrastare l’abbandono dei rifiuti, anche i più piccoli, nell’ambiente circostante; che siano sulla panchina, per terra, nel prato o cespugli, ecc… e di sensibilizzare sul tema del littering, un fenomeno che ogni giorno comporta l’abbandono di tonnellate di plastiche e materiali inquinanti nell’ambiente.

Il direttore della comunicazione di JTI Italia, Lorenzo Fronteddu, ha commentato così il fenomeno:

“Quello del littering è un problema che esige risposte concrete, ma con questa edizione di #IoLaButtoLì siamo voluti andare più in profondità, cercando di trattare il tema della sostenibilità in maniera integrale. Il pregio di questa iniziativa è quello di diffondere un messaggio importantissimo in modo semplice e divertente, sensibilizzando i cittadini alle buone abitudini della sostenibilità. Il nostro obiettivo è di far in modo che il maggior numero di persone possibile possa acquisire una nuova consapevolezza, adottando stili di vita in linea con le esigenze ambientali e sociali”.

Tant’è che l’iniziativa è patrocinata anche dal Ministero della Transizione Ecologica. Non mancheranno esperimenti sociali e divertimento su temi molto importanti quali l’ambiente e la sostenibilità.

La presidente di Save the Planet, Elena Stoppioni, afferma:

“Sono veramente orgogliosa di poter annunciare la terza edizione della campagna. Questo è un progetto che, come Save the Planet, ci impegna e gratifica allo stesso modo. È un’iniziativa sulla quale abbiamo puntato fin da subito e nella quale abbiamo creduto con tutti noi stessi. Perché siamo convinti che è con attività come queste che si creano coscienze attente al tema ambientale. Il fatto che si continui ad andare avanti con #IoLaButtoLì è la dimostrazione della buona riuscita del progetto. Oltre ai nostri partner storici poi, quest’anno lavorerà con noi Lombardini22, che metterà a disposizione della campagna la sua esperienza nella promozione della transizione ecologica ed energetica dei centri urbani”.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy