giovedì, Maggio 30, 2024
HomeCulturaChi sono gli Omini, band torinese che ha conquistato i giudici di...

Chi sono gli Omini, band torinese che ha conquistato i giudici di X Factor

Torino è prepotentemente presente alla sedicesima edizione di X Factor, talent show musicale in onda su Sky, con gli Omini − una band − che a detta di Fedez erano super meritevoli di una sedia durante i Bootcamp. Nelle puntate precedenti si erano esibiti prendendosi i tanto ambiti quattro si dai giudici. Lo stesso Fedez ha addirittura ammesso di vederli già pronti per i live, momento più ambito dagli aspiranti musicisti di X Factor. Come sono arrivati a questo e chi sono gli Omini? Ecco l’approfondimento.

Gli Omini, la band torinese che sta spopolando. Chi sono?

Questi giovani ragazzi musicalmente sfacciati sono riusciti a fare breccia nel cuore del loro giudice di riferimento: Fedez. Ma non è finita qua, il pubblico li ha conosciuti da poco e già sembra non poterne fare a meno a tal punto da dare la band come potenziale vincitrice di questa sedicesima edizione. Un colpo di fulmine partito dopo l’esibizione che li ha visti eseguire “My Generation” degli Who, a suon di rock tra chitarra e batteria omaggiando gli anni ’60 e ’70.

Zack Loggia e Mattia Fratucelli, batteristi e coristi, hanno compiuto 19 anni non molto tempo fa; Julian Loggia, voce e basso, è il più piccolo e ne ha 18. Ma la loro storia come band è iniziata nel 2015 al Liceo Musicale Cavour, quando diedero vita all’energico trio inizialmente denominandosi The Minis. Solo nel 2021 cambieranno nome in quello attuale, ma nel frattempo iniziano ad incidere singoli e a caricare cover su YouTube delle canzoni degli Who, dei Rolling Stones e dei The Kinks, tanto per citarne alcuni. Attirano l’attenzione e ricevono ingaggi illustri tra cui le aperture dei concerti di Caparezza e dei Subsonica ad esempio. Sul palco di X Factor gli Omini si presentano vestiti con tute completamente bianche ispirate al look degli Who sfoggiato durante Woodstock ’69.

Christian D'Avanzo
Christian D'Avanzo
Cinefilo dalla nascita e scrittore appassionato. Credo fermamente nel potere dell'informazione e della consapevolezza. Da un anno caporedattore della redazione online di Quart4 Parete, tra una recensione e l'altro. Recente laureato in scienze della comunicazione - cinema e televisione presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy