domenica, Settembre 26, 2021
HomeCultura11 Settembre 2001, vent'anni dopo, cosa è rimasto?

11 Settembre 2001, vent’anni dopo, cosa è rimasto?

Corre oggi il triste anniversario dell’attentato alle torri gemelle, il ventesimo per l’appunto e nonostante il tempo che passa, continuano ad essere riconosciuti corpi di vittime, due nuove sono state rese note negli scorsi giorni. Oltre 1000 corpi ancora senza nome e ancora tanti misteri attorno a quel giorno maledetto.

L’eredità del World Trade Center

Sarebbe futile ripercorrere la giornata newyorkese, condizionata anche da altri attentati e per questo preferiamo soffermarci oggi su ciò che quel terribile evento ci ha lasciato, molti del resto conoscono già la storia, ma potrebbero ignorare il presente.

ArredareModerno

Negli anni se ne sono sentite molte di voci, alcune delle quali volevano che le torri gemelle fossero ricostruite, questo fortunatamente non è mai avvenuto. Giusto portare rispetto per l’evento e il miglior modo di tributarlo è recarsi al Ground Zero, la piazza orfana delle due torri che hanno lasciato spazio a due fontane dalla base quadrata come i due edifici e con sopra incisi i nomi delle vittime. Rimanendo in tema architettonico un nuovo edificio è stato effettivamente ricostruito, ma a parte il nome, conserva poco delle note torri gemelle. La costruzione del nuovo grattacielo è dovuta al fatto che nell’attacco dell’11 Settembre furono abbattuti 3 degli edifici del complesso chiamato World Trade Center e vi era dunque il desiderio di costruirne nuovi, quello per ora eretto porta il nome di One World Trade Center. Le dimensioni ridotte del nuovo palazzo sono dovute al timore di un nuovo attacco terroristico.

Il capitolo Terrorismo

Collegandoci all’argomento terrorismo, l’attentato alle torri gemelle ci ha lasciato un’importante eredità, nel bene e nel male. L’enorme portata dell’accaduto ai tempi destò timori in tutto il mondo per l’eventuale scoppio di un terzo conflitto mondiale, allo stesso tempo tuttavia migliorò quelle che sono le attuali misure di sicurezza degli aerei di linea, oggi molto più sicuri e difficili da dirottare. La sicurezza nei controlli ha poi aiutato a sventare diversi attentati, nonostante questi negli ultimi anni siano tornati frequenti.

Le scorie del crollo delle torri gemelle si ripercossero oltre oceano, danneggiando anche l’economia europea oltre che l’umore del popolo.

Resta una nuvola di mistero

Tante sono state le indagini e tante continuano ad essere, come spesso accade e ne abbiamo una viva testimonianza del periodo che stiamo vivendo, i complottisti cercano di mostrare a tutti i costi la loro verità spesso improbabile. Quanto accaduto nel 2001 è stato sicuramente il culmine di una forte tensione tra il governo americano ai tempi sotto la presidenza di George W. Bush e i Sauditi di Bin Laden che confermò anni dopo l’attentato di aver avuto un coinvolgimento diretto con il dirottamento dei 4 aerei di linea. Il nostro compito non è quello di scoprire cosa accadde veramente quel giorno e tutto ciò che circonda la questione, ma è quello di ricordare per evitare che si compiano nuovamente determinati errori. La stupidità dell’uomo tuttavia nella storia è ciclica e il rischio di episodi simili purtroppo è sempre dietro l’angolo.

Andrea Bortolotti
Nato con la passione per la scrittura e lo sport, trova nel giornalismo il punto coesione perfetto. Musica, Cinema e Arte sono altre passioni coltivate negli anni, anche tramite la frequentazione del liceo Artistico. Trasmettere le proprie idee e la propria passione non è mai stato così comodo e rapido come al giorno d'oggi e dunque perché sprecare questa opportunità?
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy