• Home
  • EVENTI
  • La mostra su Gaudenzio Ferrari a ingresso gratuito con Abbonamento Musei Piemonte

La mostra su Gaudenzio Ferrari a ingresso gratuito con Abbonamento Musei Piemonte

ferrari abbonamento 1Nel 2018 tutti i possessori della tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte potranno accedere gratuitamente alla mostra Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari dedicata al più importante esponente del Rinascimento in Piemonte, visitabile fino al 1 luglio a Vercelli e Novara e fino al 16 settembre a Varallo.

Una grande novità per chi non fa parte dei 130.000 tesserati del circuito Abbonamento Musei sarà la possibilità dal 19 aprile di sottoscrivere la card presso le ATL Valsesia di Vercelli e Novara, un’occasione in più per acquistare l’unica tessera che permette di apprezzare le bellezze del Piemonte per 365 giorni dal momento della sottoscrizione senza limiti d’ingresso negli oltre 200 siti convenzionati.

Tutti coloro che acquisteranno la tessera presso una delle tre ATL avranno come omaggio una guida sulla mostra dedicata a Gaudenzio Ferrari .

L’esposizione racconta la vita di un pittore dal linguaggio semplice ma teatrale, capace di raccontare il messaggio religioso con uno stile unico e che ha lasciato sul territorio piemontese gran parte della sua produzione artistica.

Il percorso espositivo è diviso cronologicamente partendo dalla Pinacoteca di Varallo, per proseguire con la sezione ospitata presso l’Arca di Vercelli e si conclude al Broletto di Novara.

In mostra si potranno ammirare una serie di opere prestate da musei nazionali e stranieri, come Pinacoteca di Brera, Musei Reali e Palazzo Madama di Torino, National Gallery di Londra, RinglingMuseum di Sarasota e StadelMuseum di Francoforte, e da collezioni private italiane che rendono il progetto una delle esposizioni più importanti sul panorama nazionale.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, con il sostegno della Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Fondazione Cariplo e la partnership di Intesa Sanpaolo.

L’esposizione è curata da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa con la supervisione di Gianni Romano, in passato Soprintendente del Piemonte, professore emerito dell’Università di Torino e massimo specialista dell’artista, mentre l’organizzazione è affidata all’Associazione Abbonamento Musei.it insieme al Comune e Pinacoteca di Varallo e ai Comuni di Novara e Vercelli.

Le tariffe della tessera Abbonamento Musei vengono suddivise in varie fasce d’età per offrire a ogni tipo di pubblico la soluzione più conveniente e in linea con le proprie necessità.

Quella intera costa 52 euro e per chi ha più di 65 anni c’è l’Abbonamento Musei Senior a 45 euro,  per chi ha dai 15 ai 26 anni quello Young a 32 euro e 20 euro dai 6 ai 14 anni per l’Abbonamento Musei Yunior.

Per maggiori informazioni sulla tessera è possibile visitare il sito www.abbonamentomusei.it e sulla  mostra www.gaudenzioferrari.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.