• Home
  • TURISMO
  • Le pietre di via Roma al museo di Scienze Naturali

Le pietre di via Roma al museo di Scienze Naturali

Le pietre di via RomaLe pietre di via Roma. Rilievi architettonici e petrografici dei portici monumentali” è il titolo della mostra che il Museo regionale di Scienze naturali, in collaborazione con il dipartimento di Scienze della Terra dell’Università e l'archivio storico della Città di Torino, propone fino al 31 agosto nell'area espositiva del Palazzo della Regione, tutti i giorni dalle 11 alle 19 tranne il lunedì.

La varietà delle pietre usate nei secoli per formare pavimentazioni, monumenti e palazzi, impreziosire chiese, vetrine e gallerie, tradursi in opere mirabili di ingegneria rappresenta al meglio il legame della città con il suo territorio e il ruolo di laboratorio di saperi e realtà produttive che la capitale sabauda ha rivestito per lungo tempo. E’ questa la ricchezza che si avverte percorrendo i portici monumentali lungo gli assi rettori del centro storico di Torino, che regalano spettacolari fughe d’arcate.

La mostra ripercorre tappe e storia di via Roma, iniziata nel 1587 come Contrada Nuova quando il duca Emanuele Filiberto di Savoia commissionò all’architetto Ascanio Vitozzi il progetto di una nuova via porticata. utilizzando come strumento di lettura le numerose tipologie di pietre scelte per la sua costruzione, in più di un caso usate qui per la priva volta: un vero e proprio monumento all'industria lapidea nazionale.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.