Torino, spiaggia ai Murazzi

Immagine di fantasia, spiaggia ai Murazzi di TorinoSe per molti il mare era l'unica cosa che mancava a Torino, l'amministrazione comunale ha provato a rimediare, almeno parzialmente, allestendo una spiaggia sul lungo Po.

Sarà possibile fare sport, partecipare a laboratori, assistere a mostre, proiezioni di film e concerti, ma i Murazzi di Torino sapranno anche trasformarsi in un lungomare di sabbia, sdraio e ombrelloni facendo rivivere ai loro frequentatori l'atmosfera tipica delle giornate al mare.

Nelle scorse settimane la Giunta Comunale ha infatti approvato il progetto "Murazzi Estivo 2014", l'iniziativa di Aics e Arci che si propone di valorizzare l'area con una programmazione giornaliera, diurna e serale, di attività capaci di richiamare giovani, adolescenti, famiglie e turisti, consentendo alla collettività di riappropriarsi dei Murazzi. Qui si potranno trovare anche presidi sanitari e diversi punti ristoro in cui poter pranzare o prendere un aperitivo.

La delibera, che prevede che le manifestazioni culturali e di intrattenimento debbano concludersi entro la mezzanotte, stabilisce inoltre che tutte le iniziative in programma, dal 22 luglio e fino al 20 settembre, dovranno essere sottoposte ai competenti uffici comunali per il rilascio delle necessarie autorizzazioni e concessioni, in applicazione del Piano Integrato d'Ambito.

Il video "Il mare è arrivato a Torino"

Torino, come Parigi, proporrà quindi nel suo centro storico, per la stagione estiva, un lungo Po allestito come una spiaggia con ombrelloni e sdraio su cui rilassarsi e prendere il sole. Ecco quindi lo spot che promuove il progetto proponendo ironicamente i Murazzi di Torino come vacanza low cost. Ora a Torino sembra esserci proprio tutto, manca solo il bel tempo nei fine settimana.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.