Torino, nuovo test rapido per l'Hiv

hiv, foto aslto2Da questo mese i Medici di Medicina Generale del Distretto Circoscrizione 5 della ASL TO 2 possonoeffettuare, ai pazienti che ne facciano richiesta, il test rapido HIV su essudato gengivale.

L’iniziativa, già sperimentata in precedenza con una equipe  medica del Distretto Circoscrizione 4, vede ora coinvolti, per l’intero anno 2014, tutti gli 89 Medici di famiglia de i quartieri Vallette, Lucento, Madonna di Campagna e Borgo Vittoria.

Il progetto si deve alla collaborazione tra gli Infettivologi dell’Ospedale Amedeo di Savoia, il Laboratorio di Microbiologia e Virologia, i Direttori dei Distretti ASL TO 2 e i Medici di Medicina Generale.

“L’introduzione di un test a risposta rapida per identificare gli anticorpi anti HIV negli ambulatori dei Medici di famiglia è un’arma in più per diagnosticare nuove infezioni  – spiega il Dottor Giancarlo Orofino, Infettivologo dell’Amedeo di Savoia e referente del progetto –  soprattutto in soggetti inconsapevoli, sia del proprio stato sierologico rispetto alla infezione da HIV sia del rischio in cui sono incorsi, e avviarli tempestivamente al centro di  cura specialistico dell’ASL TO 2”.

“Abbiamo riscontrato ampio interesse e disponibilità tra i  Medici di famiglia sin dalla presentazione del progetto – precisa il Dottor Carlo Romano, Direttore Di stretto Circoscrizione 5 ASL TO 2 –  per cui ci attendiamo un utilizzo massivo del test rapido salivare, che verrà proposto agli utenti tra i 18 e i 65 anni di età o comunque sessualmente  attivi, afferenti all’ambulatorio del Medico di famiglia, individuati come soggetti a rischio a causa di esposizioni, o per segni e sintomi sentinella per patologie HIV correlate, oppure che ne facciano spontanea richiesta sulla base  dell’invito del medico”.

Il test su essudato gengivale fornito ai Medici di famiglia dalla ASL TO 2 è il medesimo utilizzato anche nella sede ospedaliera dell’Amedeo di Savoia, consolidato quanto ad ottima accettabilità da parte degli utenti ed elevata sensibilità e specificità.

Il test è fondamentale nella diagnosi precoce dell’infezione da HIV: un suo utilizzo in sedi alternative a quelle ospedaliere è il primo passo verso un modello efficace e riproducibile di prevenzione, che potrà essere allargato ad un maggior numero di Medici di Medicina Generale.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.