• Home
  • EVENTI
  • A colpi di trucco contro il cancro al polmone

A colpi di trucco contro il cancro al polmone

truccoNon tutti sanno che i maggiori enti sanitari ritengono la patologia tumorale il vero male del XXI secolo, effimero, subdolo, martoriante ma...pienamente curabile se affrontato con prevenzione e coraggio. Novembre è stato dichiarato dalla Coalizione Globale del tumore al polmone (l'internazionale Global Lung Cancer Coalition) "mese di sensibilizzazione mondiale del tumore al polmone": 30 giorni che costituiscono un'occasione speciale per allertare, informare e documentare riguardo una delle più gravi - e purtroppo sottovalutate - neoplasie attualmente diagnosticabili in ambito medico. Tale patologia, per abitudine e sordida ignoranza, è spesso e volentieri associata al tabagismo, quando invece le cause di questa sconvolgente e inficiante - nonché mortale - malattia sono plurime. Basti pensare a un dato statistico accertato: muoiono annualmente di tumore al polmone ca. un milione di persone al mondo e soltanto in Italia oltre 35 mila.

L'Organizzazione non lucrativa WALCE (Women against Lung Cancer in Europe) si occupa di neoplasie toraciche e sostiene attivamente dal 2006 tutti i pazienti affetti dalla malattia, supportandone inoltre la famiglia, studiando e diffondendo con vigore programmi atti alla prevenzione, alla diagnosi e alla terapia al fine di vincere la lotta contro il cancro. Il reale obiettivo è quello di sensibilizzare in particolar modo l'universo femminile riguardo all'aumento di casi di tumore al polmone che interessa di frequente anche le donne, talvolta maggiormente esposte al rischio patologico. A questo proposito la suddetta associazione propone per il quarto anno consecutivo (dopo i successi del 2010, 2011 e 2012) la maratona di trucco dedicata a tutte le donne oggi tenacemente impegnate nella loro personale battaglia contro la malattia, battaglia che comporta cure chemio-radioterapiche lunghe e dolorose.

L'iniziativa, denominata "Come star meglio con un trucco", è promulgata attraverso 17 tappe che interessano ben 11 regioni italiane e 3 siti urbani spagnoli. Il progetto si rivolge alle pazienti oncologiche e mira a offrire un momento di svago e spensieratezza, parentesi felice entro un dramma personale fisico e, soprattutto, psicologico. Un'esperta di make-up insegnerà alle signore a far emergere bellezza e femminilità pur in una circostanza di avvilimento e sofferenza: coccole, leggerezza, matita e fard sono le armi utilizzate per ridare colore esistenziale, fiducia e determinazione alle candide paladine della vita che si aggrappano voracemente alla speranza di un futuro permeato da sogni, nuove prospettive e amore. Al progetto partecipano con competenza e generosità la Mediterranea, la Neve Cosmetics e Syrio, marchi operanti nel settore trucco, accessori make-up e cosmetica.

Il 5 novembre 2013 l'iniziativa ha fatto tappa all'Ospedale San Luigi di Orbassano (TO), struttura sanitaria specializzata nelle malattie dell'apparato respiratorio a indirizzo oncologico. Prima di Torino è stata la volta di Firenze; seguiranno Roma, Avellino (due appuntamenti in altrettante date), Cuneo, Sondalo (SO), Parma, Catania, Taranto, Montecchio Maggiore (VI), Bari, Sassari e Milano. Le tappe spagnole: Madrid, Barcellona e Valencia.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.