• Home
  • EVENTI
  • Glocal Sounds: a Torino, il festival hip hop a km 0 che da spazio agli artisti stranieri

Glocal Sounds: a Torino, il festival hip hop a km 0 che da spazio agli artisti stranieri

glocal sounds torinoGlocal Sounds è il festival internazionale a km zero, che torna per la terza edizione in veste hip hop, dando spazio agli artisti stranieri residenti sul territorio torinese. 

Per la terza edizione, l'associazione culturale Glocal Sounds punta su San Salvario. Il tema dell'edizione 2013 del festival sarà la musica delle seconde generazioni, ovvero i musicisti figli di immigrati stranieri ora residenti a Torino. Oltre ad offrire musica di alta qualità, il festival ha sempre avuto anche un'occhio all'impatto ambientale, che è sempre stato ridotto grazie ad un service alimentato da pannelli fotovoltaici

Il programma

Dal 24 al 27 luglio sarà possibile assistere a dj set al Soul lab, Rough ed Astoria, mercoledì e giovedì il festival offre anche dei laboratori, che avranno luogo nel parco del Valentino, in cui sarà introdotto il metodo di scrittura hip hop, a cura di Exxtra Nation. 

Il festival è anche cinema, in diversi orari al Rough saranno proiettati film e documentari a tema: Boyz n Da Hood mercoledì dalle 22.00, stesso luogo e orario il giovedì sarà proiettato Semiautomatico e dalle 22.30 il documentario Hip Hop Motel, che racconta il più grande evento hip hop italiano svoltosi a Milano nel 2006. 

Venerdì 26 luglio dalle ore 19.00 protagonista il gusto con l'aperitivo in ciò che resta del mercato di Piazza Madama Cristina, curato da Slow Food Youth Network con selezione hip hop. Sempre venerdì 26 luglio, ma dalle 17.00 sarà protagonista la street art, con performance di writing nel cortile di Banca Intesa San Paolo. Cinque artisti a ritmo di musica si sfideranno in una jam di due ore. 

Il gran finale del 27 luglio vedrà un palco post-industriale allestito per l'occasione in Largo Saluzzo, completamente pedonale, che ospiterà i live. Alle 21.00 sfida in rima durante l'Exxtra Nation Contest per U-Glock & Tokayo, Korwen, El Diamante, Muso & Roccia, Milizia Post-Atomica, Cuore Infranto, Manny&Black. Dalle 22.30 gli Exxtra in concerto, bellissimo esempio di culture mescolate sotto un'unica bandiera, i componenti sono originari di diversi Paesi: Congo, Senegal e Marocco. 

Questo sì è un modo per lottare contro chi crede che una manifestazione sia più forte della cultura. Solo la cultura, l'informazione combattono l'ignoranza e il pregiudizio. Per non parlare della musica.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.