• Home
  • TURISMO
  • Francesco Zizola al Museo di Scienze Naturali di Torino

Francesco Zizola al Museo di Scienze Naturali di Torino

BORN SOMEWHERE DI FRANCESCO ZIZOLALa grande mostra Born Somewhere – La forza del reportage presenta Francesco Zizola, uno dei più interessanti fotoreporter contemporanei. Un lavoro che porta al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, in collaborazione con FIAF, 50 scatti in bianco e nero, tratti dal volume Born Somewhere (pubblicato in Francia dal prestigioso editore Delpire e in Italia da Fusi Orari) e stampati in grande dimensione.  Francesco Zizola ha passato gli ultimi tredici anni documentando le condizioni dell'infanzia nel mondo, dai figli delle guerre in Iraq, ai piccoli lavoratori dell'Indonesia, ai ricchi e alienati di Los Angeles.

{AF template=round_bended_corner float=right width=400px }

Informazioni pratiche

Il Museo Regionale di Scienze Naturali si trova in via Giolitti, 36 a Torino. Per prenotare la visita è possibile telefonare al numero 011 4326354.

Sarà possibile visitare la mostra dal 1 Maggio 2013 al 26 Maggio 2013; dal Lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00. Chiuso il martedì.

Tariffe biglietti

I minori di 14 anni devono essere accompagnati.
Biglietto intero € 5.00 (Adulti dai 18 ai 65 anni)

Biglietto ridotto € 2.50
Studenti universitari dai 18 ai 26 anni
Militari/obiettori
Tessere convenzionate: ASSOCRAL, FAI, CEDAS Fiat, CRAL Comune di Torino, CRAL Molinette, TCI
Forze dell'ordine
Gruppi oltre 10 persone paganti
Cittadini UE 18-25
Possessori biglietto City Sightseeing Torino emesso entro 24 ore
Soci tesserati ARCI

Biglietto omaggio:

Bambini e ragazzi UE under 18
Cittadini non UE <18 e >65 in condizioni di reciprocità con i Paesi di origine
Anziani UE >65
Possessori tessere: Abbonamento Musei, Torino+Piemonte Card
Dipendenti regionali
Portatori di handicap e loro accompagnatori
Giornalisti e pubblicisti
Consiglieri e assessori regionali
Professori e studenti di Agraria e Veterinaria, Scienze MFN, Scienze della Formazione e Architettura, previo accertamento iscrizione anno accademico in corso
Professori universitari italiani e stranieri

Guide turistiche, accompagnatori naturalistici (o guide escursionistiche ambientali) e interpreti turistici nell'esercizio dell'attività professionale, mediante esibizione di documento attestante l'abilitazione professionale, rilasciato dalla competente autorità

Studenti scuole italiane e UE accompagnati da insegnanti previa prenotazione (011 4326307 - 011 4326337 - 011 4326334)

Conservatori onorari del Museo
Soggetti che svolgono attività di studio e ricerca previa autorizzazione della Direzione 
Dipendenti dell'Università di Torino (tesserino aziendale da mostrare alla biglietteria)
Dipendenti dell'IPLA (tesserino aziendale da mostrare alla biglietteria)
Soci ICOM (International Council of Museums)

{/AF}

Born somewhere, "nato da qualche parte", racconta le vite dei bambini di 27 paesi. Di forza ce ne vuole tanta per documentare quello che l’uomo sa fare all’uomo, in certi luoghi e in certe situazioni, ma la vita si riprende, il bisogno di domani sa essere più forte di un oggi devastato. Negli esseri umani, la forza e l’istinto a vivere, a volte, sanno far spalancare il sorriso anche nella desolazione, sanno far muovere i piedi nella ricerca di una nuova terra, sanno far alzare gli aquiloni sopra un paese devastato.

 Intorno alla “Forza” ruotano anche gli altri incontri che si terranno nello spazio espositivo della mostra Born Somewhere alle ore 16.30. Alcuni appuntamenti:FRANCESCO ZIZOLA_FOTO

4 maggio: incontro Le donne della Primavera araba con Younis Tawfik

5 maggio: La rosa avventurosa. Spettacolo per bambini dedicato a una rosa senza paura, a cura del Gruppo del Cerchio (per bambini dai 4 agli 8 anni)

11 maggio: Forze cosmiche e terrestri: la biodinamica. Conversazione con l’esperto di Biodinamica Mauro Carlin, in preparazione del workshop a Feletto (TO)

12 maggio: workshop pratico di biodinamica presso la cooperativa sociale agricola Cavoli Nostri (costo intero 60.00 euro, ridotto 57.00 euro) di Feletto (TO)

12 maggio: Gandhi – la forza della non violenza. Conversazione con l’indologo Stefano Piano

19 maggio: Il reportage, fra etica ed estetica. Conversazione con Alessandro Scatolini, docente di fotografia presso l’Università popolare di Torino

26 maggio: La forza di Francesco Zizola. Conversazione con Claudio Pastrone, presidente FIAF. A seguire, festa di chiusura mostra

 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.