giovedì, Maggio 19, 2022
HomeScienza e TecnologiaLo Spazio Made in Italy: oltre la pandemia abitare il futuro

Lo Spazio Made in Italy: oltre la pandemia abitare il futuro

Continuano gli appuntamenti all’interno del programma “Alziamo le vibrazioni“,  il contenitore del benessere condotto da Carla Canapè, nel quale Radio Antenna 1 (www.antennaunoradio.com)  fa palestra insieme per il corpo, la mente e l’anima, con il contributo di professionisti ed operatori dello stare bene.

Giovedì 5 maggio alle ore 11 in diretta su Radio Antenna Uno si parlerà di come abiteremo lo Spazio – Lo Spazio Made in Italy: oltre la pandemia abitare il futuro. E lo faremo con i Giornalisti Scientifici Claudio Pasqua, direttore di TorinoFree e altre testate nazionali e Antonio Lo Campo, giornalista de La Stampa.

 

ArredareModerno

Antonio Lo Campo Claudio Pasqua Radio Antenna Uno

«Con tutti i problemi che abbiamo qui sulla Terra, è uno spreco spendere tutti quei soldi per la ricerca spaziale». Quante volte abbiamo sentito frasi come questa? È una critica che a prima vista può anche sembrare sensata, ma non lo è affatto.

Dal GPS ai satelliti meteorologici, dall’elettronica dei nostri computer alle fotocamere dei nostri smartphone, dal Goretex al velcro, dai rivelatori di fumo ai filtri per rendere l’acqua potabile, la ricerca spaziale e l’astrofisica aiutano a rendere il nostro mondo un posto migliore. E rappresentano un investimento economico eccezionale.  
 
Per approfondire consigliamo l’articolo di Antonio Lo Campo su La Stampa – www.lastampa.it/scienza/2017/08/23/news/dal-velcro-alle-pentole-a-pressione-ecco-i-brevetti-frutto-dei-programmi-spaziali-1.34440124
 
Inoltre sono moltissime le ricadute di tipo spaziale per la salute e il benessere: dagli apparecchi acustici, ai filtri che proteggono gli occhi, dalle operazioni neurochirurgiche alla sicurezza sismica negli edifici
Per approfondire – www.media.inaf.it/2017/01/23/spinoff-nasa-2017/
.
Abitare lo spazio! Sappiamo che sono nati di recente corsi di Space Design,ovvero si sperimentano e si progettano moduli abitativi spaziali e accessori per abitarli e vivere meglio nelle situazioni più estreme, anche nelle università italiane. Con quali obiettivi?
.
Il 2021 è stato l’anno del turismo spaziale, ovvero sono andati nello spazio semplici viaggiatori (tra cui ricordiamo l’attore oggi 91 enne William Shatner, conosciuto come James Kirk dell’Enterprise di Star Trek). Cosa significa questo? Saremo in grado di prendere un’astronave come oggi prendiamo un aereo?
.
Spazio Made in ItalyParleremo poi dell’ultimo libro di Antonio Lo Campo, “Spazio Made in Italy” in cui si spiega con la voce dei protagonisti (gli astronauti italiani) quanta Italia è presente nelle missioni spaziali, sia come professionalità che come industria. E di quanta Italia e quanto Piemonte è presente ad esempio sulla Stazione Spaziale Internazionale.
.
Antonio Lo Campo ci narrerà alcuni episodi curiosi dagli astronauti delle missioni Apollo (coloro che sono sbarcati nei 6 allunaggi sulla Luna).
.
Nel bellissimo film “The Martian – sopravvissuto” il bravo attore Matt Demon impersona un botanico che rimane bloccato da solo su Marte e sopravvive grazie alla coltivazione di patate sul pianeta. Davvero si potranno colonizzare nuovi pianeti? E quanto si è vicini con l’Italia e gli altri paesi a farlo? Fino ad arrivare allo Space Rider:  l nome della nuova navetta dell’agenzia spaziale Europea finanziata principalmente dall’Italia. Di cosa si tratta?
.
Insomma, nella trasmissione di domani si verrà catapultati in un viaggio che illustrerà l’impegno dell’Italia e degli italiani nelle attuali e future missioni che porteranno sempre più persone a colonizzare lo spazio, ad abitarlo, a viverlo. Un impresa che diventerà tra pochi anni possibile a tutti, soprattutto alle nuove generazioni.
 

Radio Antenna 1

Radio Antenna Uno è una radio sulle eccellenze e il benessere del territorio e si ascolta a Torino e Provincia, Astigiano e Cuneese sulle frequenze FM 104,7-104,6 FM, oppure su digitale terrestre-sezione radio in tutto il Piemonte e, in streaming, ovunque, dal sito web http://www.antennaunoradio.com

Specializzata sul tema del benessere e della formazione, con programmi dedicati, e riconosciuti come riferimento interculturale dalla comunità latina piemontese.
Per scrivere in diretta, WhatsApp: 335 5731 226
Per intervenire in diretta 011745439

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy