sabato, Gennaio 28, 2023
HomeEventiTour De France: a Torino, una tappa della gara ciclistica

Tour De France: a Torino, una tappa della gara ciclistica

Continua a mostrarsi su una vetrina internazionale di spicco. Sulla scia del grande successo di Eurovision, Torino torna a far parlare di sé, questa volta, ospitando una tappa del Tour De France, una delle competizioni più prestigiose al mondo.

Sebbene non sia ancora ufficiale, la presenza di Torino al Tour De France è, ormai, certa. La Città della Mole sarà una delle tappe della più famosa corsa ciclistica di tutti i tempi. Secondo il programma, il Tour De France arriverà a Torino durante la quarta tappa, nel 2024. Il giorno successivo, gli atleti avranno modo di tornare sul territorio francese, passando da Pinerolo.

Le tappe italiane della competizione

Non solo il capoluogo piemontese, saranno diverse, infatti, le città italiane che ospiteranno l’arrivo del Tour De France. Si partirà da Firenze, per arrivare a Rimini. Ci sarà anche un momento di commemorazioni dedicate a Marco Pantani, con una seconda tappa che partirà da Cesenatico, per arrivare, in un secondo momento, a Bologna.

Wallstreet English Torino

La terza tappa della kermesse ciclistica sarà sempre nel segno del Tricolore, partendo da Modena e, arrivando a Piacenza. Da qui, poi, si arriverà a Torino, come detto, nel quarto giorno di gara, prima del ritorno dei ciclisti in Francia.

Inutile dire che, per il meraviglioso capoluogo piemontese, questa sia una nuova occasione per mettere in mostra le sue bellezze urbane in un contesto internazionale, visto che le più incantevoli strade della metropoli sabauda faranno da sfondo alla più importante corsa ciclistica al mondo.

Claudio Pezzella
Claudio Pezzella
Claudio Pezzella, 21 anni, Napoli. Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II, lavora in qualità di copywriter con la Wolf Agency di Moncalieri (TO) assiduamente. Copywriter specializzato in articoli di vario genere, musicista, amante dell'arte in ogni sua sfumatura e sempre alla ricerca di nuovi orizzonti culturali.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy